Arnautovic di rigore, il Bologna passa a La Spezia

0
164

LA SPEZIA (ITALPRESS) – Un rigore trasformato da Arnautovic regala tre punti preziosi al Bologna di Sinisa Mihajlovic che passa sul campo dello Spezia. I felsinei riscattano la sconfitta casalinga con il Venezia trovando la terza vittoria nelle ultime quattro gare, mentre lo Spezia registra il secondo ko di fila (terzo nelle ultime quattro) rimanendo a quota 11 punti in classifica. Al Picco va in scena un match equilibrato sul piano del gioco, con due squadre pronte a ripartire in velocità sugli attacchi avversari. Nella prima frazione lo Spezia sfonda spesso sulla sua sinistra, ma è il Bologna a rendersi più pericoloso con due pali colpiti da Arnautovic e Barrow, anche se si va al riposo sullo zero a zero. Nel secondo tempo parte forte il Bologna, altro palo esterno di Barrow su appoggio di Arnautovic, poi è lo Spezia pericoloso con Nzola e Maggiore. Arrivano i cambi da una parte e dall’altra, entrambe le squadre cambiano in attacco. La svolta arriva a 8′ dal termine: c’è una punizione dai 25 metri fuori dall’area, batte Arnautovic, in barriera Nzola alza il braccio che viene colpito dalla palla, Massimi concede il calcio di rigore. Sul dischetto va lo stesso Arnautovic che batte Provedel sulla sua sinistra portando in vantaggio il Bologna. E’ il gol che decide l’incontro anche perchè lo Spezia si getta all’attacco negli ultimi minuti, ma non riesce a raddrizzare l’incontro. Torna quindi al successo il Bologna dopo la sconfitta interna contro il Venezia, seconda sconfitta di fila invece per gli uomini di Thiago Motta che restano quart’ultimi in classica.
(ITALPRESS).