Ardian acquisisce la maggioranza di Biofarma per 1,1 miliardi

0
230

Nell’ambito dell’operazione hanno prestato assistenza gli studi Molaro – Pezzetta – Romanelli – Del Fabbro & Partners, Giovannelli & Associati, Gatti, Pavesi, Bianchi e Ludovici, Deloitte, Gianni & Origoni, Weil, Gotshal & Manges e Gattai, Minoli, Partners, PwC e Gitti and Partners.

Ardian, una delle principali società di private equity al mondo, acquisisce da White Bridge Investments una quota di maggioranza nel gruppo Biofarma, società attiva nell’ambito dello sviluppo, produzione e confezionamento di integratori alimentari, dispositivi medici, e cosmetici.

La famiglia fondatrice, nelle persone di Germano Scarpa e Gabriella Tavasani, reinvestirà a fianco di Ardian in questa operazione di buyout di enterprise value pari a circa 1,1 miliardi di euro.

Sotto la guida dell’Amministratore Delegato Maurizio Castorina, Biofarma è diventata leader in Italia e in Europa nel suo mercato di riferimento attraverso un percorso di aggregazione di società complementari tra loro. Dal 2016, la società è cresciuta da circa €30m ad oltre €230m di fatturato, grazie alla crescita organica a doppia cifra e all’intensa attività di M&A (5 acquisizioni in 4 anni). Ad oggi, quasi il 50% di tale fatturato è sviluppato su mercati internazionali, beneficiando della partnership con vari clienti globali.

A seguito dell’integrazione delle società recentemente acquisite, e degli ingenti investimenti in ricerca e sviluppo e in impianti produttivi all’avanguardia, Biofarma si posiziona oggi come il leader innovativo del settore, in grado di offrire ai clienti un ampio portafoglio di tecnologie e formulazioni proprietarie anticipando le tendenze di mercato. Tale posizione da leader, che si sviluppa soprattutto nel segmento dei prodotti a base di probiotici, ha permesso all’azienda di crescere sul panorama europeo guadagnando market share principalmente con clienti internazionali.

La partnership con Ardian faciliterà il percorso di ulteriore consolidamento e sviluppo internazionale continuando ad investire in eccellenza tecnologica, diversificazione dell’offerta, formulazione di nuovi prodotti e al contempo salvaguardando l’attuale cultura aziendale.

La Famiglia Scarpa è stata affiancata per gli aspetti di Financial, Tax e Legal Advisor dallo studio Molaro – Pezzetta – Romanelli – Del Fabbro & Partners con un team costituito, per gli aspetti financial, da Carlo Molaro e Tommaso Vidale, e per la parte tax e legal, Michele del Fabbro, Marco Kraner e Manuela Della Picca.

Gianni & Origoni ha ha assistito Ardian con un team composto dai partner Gianluca Ghersini e Gabriele Ramponi, coadiuvati dalle senior associates Olympia Noemi Foà e In Young Shin, e dagli associates Giovanni Gila, Francesca Leoni e Riccardo Fogliano.

I profili financing sono stati seguiti dallo studio legale Gattai, Minoli, Partners con un team composto dal partner Lorenzo Vernetti, dal senior associate Federico Tropeano e dagli associate Viola Mereu e Matteo Zoccolan.

Gitti and Partners ha seguito gli aspetti fiscali e di struttura dell’operazione con un team composto dai partners Diego De Francesco e Paolo Ferrandi, dal counsel Saverio Pizzi, dal senior associate Andrea Tognon, dall’associate Elisa Resmini e dal junior associate Francesco Alessi.

Il venditore White Bridge Investments è stato assistito dallo studio Giovannelli e Associati con un team composto dal partner Matteo Delucchi, dal senior associate Andrea Mossa e dall’associate Nicola Malta.

Gatti Pavesi Bianchi Ludovici ha assistito il venditore per gli aspetti fiscali e tributati dell’operazione con un team composto da Paolo Ludovici e Michele Aprile.

Per White Bridge Investments hanno inoltre prestato assistenza Matteo Canonaco di Canson Capital e Fausto Rinallo di Ethica Group. La Vendor Financial Due Diligence è stata curata da Marco Bastasin di Deloitte.

Scopri tutti gli incarichi: Marco Bastasin – Deloitte Tax & Legal; Viola Mereu – Gattai, Minoli, Partners; Federico Tropeano – Gattai, Minoli, Partners; Lorenzo Vernetti – Gattai, Minoli, Partners; Matteo Zoccolan – Gattai, Minoli, Partners; Michele Aprile – Gatti Pavesi Bianchi Ludovici; Paolo Ludovici – Gatti Pavesi Bianchi Ludovici; Olympia Foà – Gianni & Origoni; Riccardo Fogliano – Gianni & Origoni; Gianluca Ghersini – Gianni & Origoni; Giovanni Gila – Gianni & Origoni; Francesca Leoni – Gianni & Origoni; Gabriele Ramponi – Gianni & Origoni; Young Shin – Gianni & Origoni; Matteo Delucchi – Giovannelli e Associati Studio Legale; Nicola Malta – Giovannelli e Associati Studio Legale; Andrea Mossa – Giovannelli e Associati Studio Legale; Francesco Alessi – Gitti and Partners; Diego De Francesco – Gitti and Partners; Paolo Ferrandi – Gitti and Partners; Saverio Pizzi – Gitti and Partners; Elisa Resmini – Gitti and Partners; Andrea Tognon – Gitti and Partners; Michele Del Fabbro – MPRDPartners; Manuela Della Picca – MPRDPartners; Marco Kraner – MPRDPartners; Carlo Molaro – MPRDPartners; Tommaso Vidale – MPRDPartners;