EUREKA! Venture SGR apre all’ingresso di Nestlé nel fondo Eureka! Fund I – Technology Transfer

0
205

Alma STA ha assistito EUREKA! Venture SGR negli aspetti legali e regolamentari relativi all’operazione di investimento.

EUREKA! Venture SGR si avvia al completamento della raccolta del proprio fondo di venture capital “Eureka! Fund I – Technology Transfer” e riceve Nestlé tra i propri investitori.

La multinazionale attiva nel settore food&beverage completa così il gruppo di investitori del Fondo in cui, oltre all’European Investment Fund e a CDP Venture Capital SGR, aveva recentemente fatto ingresso la multiutility quotata A2A.

L’obiettivo dell’operazione dal punto di vista industriale è quello di accelerare la ricerca per facilitare l’introduzione di soluzioni di imballaggio innovative; migliorare la qualità dei processi di raccolta e riciclo; aumentare l’adozione di plastica riciclata ad uso alimentare.

“Eureka! Fund I – Technology Transfer” è un fondo specializzato nel trasferimento tecnologico che si focalizza su investimenti in Advanced Materials e più in generale inapplicazioni e tecnologie riconducibili alla scienza ed ingegneria dei materiali. Il Fondo investe prevalentemente nelle prime fasi di sviluppo di iniziative basate su tecnologie con alta potenzialità di mercato proposte da team o da startup collegate con le principali università e centri di ricerca scientifica del Paese.

L’obiettivo dichiarato da Nestlé è quello di rendere il 100% dei propri imballaggi riciclabili o riutilizzabili entro il 2025 e per ridurre di un terzo l’uso di plastica vergine nello stesso periodo di tempo.

Lo studio Alma STA ha fornito assistenza con un team composto dal senior associate Tommaso Pepe e dal junior associate Giuseppe di Leva, sotto la supervisione del Managing Partner Alessandro Corno.

Scopri tutti gli incarichi: Alessandro Corno – Alma STA; Giuseppe Di Leva – Alma STA; Tommaso Pepe – Alma STA;