Ciclo dei rifiuti: il Trentino punta all’autonomia

Tonina: «chiuderemo il ciclo spingendo ulteriormente la differenziata fino all’85% del totale, ma la quota rimanente deve essere smaltita in un impianto ad alta tecnologia». 

0
694
ciclo dei rifiuti

La provincia di Trento punta a chiudere definitivamente il proprio ciclo dei rifiuti superando l’attuale sistema delle discariche, dove viene smaltito circa il 22% dell’ammontare totale dei rifiuti urbani.

Con il V aggiornamento del Piano provinciale dei rifiuti, la Provincia punta a portare dal già molto elevato – uno dei più ali in Italia – livello di raccolta differenziata che tratta circa il 78% dei rifiuti a circa l’85%, prevedendo per la quota finale il trattamento tramite impianti ad alta tecnologia, sempre che l’ammontare finale del ciclo dei rifiuti non sia tale da consentire il rientro nella convenzione con la provincia di Bolzano per l’utilizzo del locale termovalorizzatore che già assorbe circa 20.000 tonnellate/anno.

Ti piace “Focus”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Lo scenario prevede anche la bonifica finale delle discariche esistenti, magari trasformandole in una sorta di moderne miniere per recuperare tutto ciò che può essere recuperato e riciclato.

In questa puntata di “Focus” di “ViViItalia Tv”, l’esperto in comunicazione e analisi politica, Gianfranco Merlin, e il direttore de “il NordEst Quotidiano”, Stefano Elena, intervistano il vicepresidente della provincia di Trento e assessore all’ambiente, Mario Tonina, che presenta gli obiettivi del V aggiornamento del Piano provinciale dei rifiuti.

Buona visione.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”,

iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata.

Ti piace “Focus”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Ti piace “ViViItalia Tv”? Sostienici!

 YouTube

https://youtu.be/GV52YojpXCk?sub_confirmation=1

Telegram

https://t.me/ilnordest

https://t.me/ViviItaliaTv

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata