Legge Finanziaria 2022 da rifare e Pnrr in salita

Carnevale Maffé: «tanti soldi a debito per una ripresa economica ed investimenti effimeri». 

0
717
finanziaria 2022

A poco più di 20 giorni dalla sua approvazione, la legge Finanziaria 2022 è sostanzialmente da rifare per fronteggiarel’esplosione del caro energia e le conseguenti pesanti difficoltà di famiglie e imprese, con la crescita del Pil che rallenta mentre l’inflazione va al galoppo (e non pare dare segnali di rallentamento almeno nel breve periodo), senza dimenticare le difficoltà di mettere a terra il Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, con la burocrazia in affanno nel fronteggiare lo stretto cronoprogramma composto da riforme e piani di spesa e di rendicontazione puntuale semestre per semestre concordato con l’Unione europea.

Ti piace “Focus”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

In questo contesto, la politica brilla per assenza, per superficialità, per consolidata capacità di vellicazione della pancia degli elettori (cosa che non guasta mai, specie in una situazione di limbo dove le elezioni anticipate sono sempre in agguato e, con esse, la perdita di circa 150.000 euro di indennità di carica per senatori e deputati di prima nomina, spesso precedentemente a reddito zero) promettendo anche nella Finanziaria 2022 bonus, sgravi e premi quasi sempre a debito e mai tramite la riduzione della spesa e degli sprechi.

Nella puntata di “Focus” di “ViViItalia Tv”, l’esperto di comunicazione e analisi politica, Gianfranco Merlin, e il direttore de “il NordEst Quotidiano”, Stefano Elena, intervistano Carlo Alberto Carnevale Maffè, ordinario di strategia alla Scuola di direzione aziendale dell’Università Bocconi che traccia un’analisi lucida e senza infingimenti sulla situazione economica del Paese, sulle strategie politiche della maggioranza di governo, delle mancate scelte di fondo e del mancato coraggio nell’affrontare le questioni che storicamente rallentano la crescita e lo sviluppo italiano.

Buona visione.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”,

iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata.

Ti piace “Focus”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Ti piace “ViViItalia Tv”? Sostienici!

YouTube

https://youtu.be/jf2_pJy2j7g?sub_confirmation=1

Telegram

https://t.me/ilnordest

https://t.me/ViviItaliaTv

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata