Inzaghi “Ultimi 90′ alla grande per non avere rimpianti”

0
244

MILANO (ITALPRESS) – “Stagione a colori e non in bianco e nero. Abbiamo vinto coppe, espresso ottimo gioco, siamo arrivati agli ottavi di Champions League e ci stiamo giocando lo scudetto fino all’ultima giornata”. Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, è soddisfatto del percorso fatto dalla sua squadra in questa stagione. Gli obiettivi prefissati la scorsa estate sono stati raggiunti e adesso, il tecnico nerazzurro, vuol dare il massimo anche nell’ultimo impegno che attende la sua squadra, la gara con la Sampdoria: “Se crediamo nello scudetto? Abbiamo fatto una settimana come le altre. Ci sono ultimi 90 minuti da giocare alla grande per non avere rimpianti. Sappiamo che non dipende solo da noi”. La Sampdoria, già salva, non ha più obiettivi da raggiungere, ma Inzaghi non vuole alcun calo di concentrazione: “Loro hanno la mente libera e sappiamo che il nostro destino non dipende da noi ma passa anche attraverso la Sampdoria, abbiamo preparato la gara in modo serio come abbiamo sempre fatto. Sto vivendo questa vigilia con serenità, io posso solo dire qual è il mio pensiero, ovvero che la squadra ha fatto una grandissima annata. Lo scudetto sarebbe un qualcosa di straordinario. Il pubblico si è meritato questi due trofei. Vedremo cosa accadrà domani, i tifosi non ci hanno mai abbandonati anche nei momenti difficili. Pensando alla Supercoppa e alla Coppa Italia ancora mi viene la pelle d’oca”. Ultimi 90 minuti da vivere col fiato in gola sperando nella sconfitta del Milan sul campo del Sassuolo, poi testa al futuro, con Inzaghi che spera di riuscire a convincere la società a proseguire con Handanovic e Perisic: “Il mio desiderio è che Handanovic rimanga. E’ stato un valore aggiunto in campo e fuori, ha fatto bene. Stesso discorso vale per Perisic che ha fatto una stagione straordinaria. Ho un appuntamento con la società e faremo un meeting per la prossima stagione dove faremo il punto su tutto. Ivan ha fatto una stagione straordinaria, si è superato. Avrà un incontro con la società e spero possa esserci la fumata bianca. E’ un giocatore su cui faccio affidamento anche per l’Inter che verrà”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).