Dai commercialisti un focus su bilancio e lavoro nelle Associazione Sportive Dilettantistiche

0
133

Gli enti non profit ricoprono un ruolo cruciale per il perseguimento delle finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale all’interno delle comunità e altrettanto importante è la trasparenza nella gestione degli obblighi di rendicontazione finanziaria e regolamentazione delle loro attività, su cui la Riforma del Terzo Settore ha introdotto importanti novità.

Per questo motivo l’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie (ADCEC Tre Venezie), in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Treviso, ha organizzato il seminario di formazione “Approfondimenti sugli imminenti obblighi in materia di bilancio degli ETS e di lavoro sportivo nelle ASD/SSD”.

L’appuntamento è in programma martedì 24 maggio dalle 14.30 alle 18.30 a Susegana (TV) presso la Cantina Borgoluce (Località Musile, 2) ed è accreditato per la formazione professionale continua, consentendo ai partecipanti di maturare 4 crediti formativi.

Il bilancio d’esercizio 2021 degli Enti del Terzo Settore sarà il primo documento predisposto in conformità con le nuove regole introdotte dal D.M. 5 marzo 2020 che ha di fatto formalizzato per la prima volta un sistema codificato di norme che prevedono specifici schemi di bilancio.

Obiettivo dell’incontro è dunque fornire ai partecipanti la cassetta degli attrezzi per consentire ai professionisti, da sempre interessati a vario titolo nella gestione e nel supporto consulenziale degli enti non profit, di affiancare queste realtà con strumenti e competenze aggiornate.

In particolare, la prima parte dell’incontro sarà dedicata all’approfondimento sul bilancio degli Enti del Terzo Settore alla luce del recente principio contabile OIC 35, introdotto a febbraio 2022 dall’Organismo Italiano di Contabilità.

La seconda parte esplorerà il mondo dello sport dilettantistico, settore che sta vivendo una importante riforma al pari di quella in corso nel modo del Terzo Settore. Vari sono gli ambiti rinnovati, non ultimo quello relativo al complesso rapporto tra disciplina generale del lavoro e prestazioni sportive; il cambio di rotta introdotto con la “Riforma dello Sport”, con le conseguenti modifiche operative che questo comporterà, rappresentano una nuova sfida per i dirigenti degli enti sportivi e i loro consulenti.

Verrà dunque analizzata la disciplina del nuovo lavoro sportivo nelle Associazioni e Società Sportive dilettantistiche, previsto dagli artt. 36 e segg. del D.Lgs.36/2021, di prossima entrata in vigore, in attesa del decreto correttivo in corso di esame nei ministeri competenti.

Intervengono come relatori: Francesco Capogrossi Guarna, Dottore commercialista, consulente e specialista di enti non profit e di Terzo settore in ambito giuridico, fiscale e di bilancio, docente in corsi e convegni, componente del Gruppo di lavoro per la Riforma del Terzo Settore del CNDCEC e del Gruppo OIC per i principi contabili ETS, ed Enrico Savio, Dottore Commercialista, consulente e specialista di enti sportivi e del Terzo settore, docente, autore di pubblicazioni e componente del Gruppo di lavoro per la Riforma del Terzo Settore del CNDCEC.