Confindustria Emilia, rinnovate la gestione delle 20 filiere

Eletti i nuovi rappresentanti generali e il nuovo presidente della Piccola Industria. 

0
311
confindustria emilia
I nuovi vertici di categoria di Confindustria Emilia.

Nell’ambito dei lavori dell’assemblea privata di Confindustria Emilia si sono tenute anche le 20 assemblee di filiera per il rinnovo delle rispettive gestioni.

La gestione delle filiere di Confindustria Emilia, che annovera 3.356 imprese, per il quadriennio 2022-2026 è così composta:

1) Agroalimentare: Presidente Claudio Stefani. Delegati aggiunti Gianmaria Cesari, Alessia Cocchi, Riccardo Fava, Jacopo Gualandi, Matteo Ludergnani, Paolo Molinari.

2) Automotive: Presidente Marco Stella. Delegati aggiunti Renzo Gibellini, Michele Poggipolini.

3) Carta e Stampa: Presidente Paolo Saini.

4) Chimica e Farmaceutica: Presidente Claudio Mingozzi. Delegati aggiunti Leonardo Valenti, Marianna Vollaro.

5) Costruzioni e Infrastrutture: Presidente Gianluca Loffredo. Delegati aggiunti Guido Ferrari, Rossana Gabrielli, Elisa Stabellini.

6) Digital: Presidente Francesco Ubertini. Delegati aggiunti Angela Gargani, Marco Milantoni, Lara Oliveti, Stefano Spaggiari.

7) Elettronica e Meccatronica: Presidente Nicola Montanari. Delegati aggiunti Gianmatteo Barbieri, Francesco Possati, Giovanni Tamburini, Valentina Volta.

8) Energia: Presidente Claudio Fiorentini.

9) Facilities: Presidente Cristian Fabbri. Delegato aggiunto Flavio Guastafierro.

10) Home: Presidente Paolo Castelli. Delegati aggiunti Emilio Mussini, Federico Piccinini, Enrico Vento.

11) Macchine: Presidente Stefano Scutigliani. Delegati aggiunti Mauro Cominoli, Paolo Covezzi, Laura Ferretti, Maria Cecilia La Manna, Silvia Pecorari, Guido Rossi, Elisa Sarti, Nicola Vaccari.

12) Metalli e Materiali Compositi: Presidente Franco Iorio. Delegati aggiunti Alessandro Acquaderni, Valerio Gruppioni, Roberto Tunioli.

13) Mobilità e Logistica: Presidente Alessandro Tullio. Delegati aggiunti Claudio Franceschelli, Giuseppina Gualtieri, Marco Spinedi.

14) Moda e Lusso: Presidente Alessandro Varisco. Delegati aggiunti Andrea Carnevali, Francesco Virlinzi.

15) Packaging: Presidente Marco Checchi. Delegati aggiunti Silvia Bassi, Claudio Brusori, Sara De Simoni, Cesare Rapparini.

16) Plastica: Presidente Simone Colombarini. Delegato aggiunto Riccardo Pianesani.

17) Salute: Presidente Mattia Ravizza. Delegati aggiunti Alberto Bortoli, Claudia Nardi.

18) Servizi Professionali: Presidente Simone Mangini. Delegato aggiunto Elena Sabattini.

19) Turismo e Cultura: Presidente Agostino Scialfa.

20) Veicoli Industriali: Presidente Leonardo Salcerini. Delegato aggiunto Annalisa Po.

Le imprese associate della Piccola Industria hanno inoltre eletto presidente del consiglio della Piccola Industria Andrea Pizzardi, che succede a Gian Luigi Zaina ed è membro del Consiglio di presidenza dell’Associazione per il quadriennio 2022-2026.

«Sono particolarmente orgoglioso del lavoro e dell’impegno profuso dalle tante colleghe e dai tanti colleghi che nei primi quattro anni si sono cimentati nell’immaginare, costruire e animare queste 20 grandi organizzazioni di imprese – commenta il presidente di Confindustria Emilia, Valter Caiumi -. I presidenti e i delegati aggiunti che hanno terminato il loro mandato hanno consentito all’associazione di unificare sforzi e ottimizzare performance grazie ad un lavoro di squadra a vantaggio di tutti. Auguriamo buon lavoro alle colleghe e ai colleghi del nuovo consiglio generale che saranno chiamati ad interpretare i nuovi trend e le evoluzioni di importanti parti delle manifatture emiliane».

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata