Chiuso il primo round di investimento per Reefilla

0
142

Nell’ambito dell’operazione la società è stata affiancata da Leading Law, mentre Motor Tech Accelerator è stata assistita da Alma Società tra Avvocati.

Reefilla, start-up innovativa di charging delivery per automobili elettriche, ha chiuso il suo primo round di investimento da un milione di euro.

Questo attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale da parte degli investitori Motor Tech Accelerator, Marvik Investimenti, A11 Venture, Green Viking, FlyElectric e Reetrust, promossa da Nash Advisory.

Reefilla è stata assistita nell’operazione per gli aspetti notarili e legali da Leading Law, rispettivamente nella persona del notaio Andrea Ganelli e da un team composto dai partner Stefano Balzola e Mario Donadio e dai junior associate Marco Politti e Stefano Flammini.

Motor Tech Accelerator è stata assistita per quanto riguarda gli aspetti legali da Alma Società tra Avvocati da un team composto dal partner Roberto Nigro e dall’associate Sveva Ricci.

Scopri tutti gli incarichi: Roberto Nigro – Alma STA; Sveva Ricci – Alma STA; Stefano Balzola – Leading Law; Mario Donadio – Leading Law; Stefano Flammini – Leading Law; Marco Politti – Leading Law;