Registro delle opposizioni, attivo dal 25 luglio

Addio alle chiamate indesiderate. Ecco come bloccarle, anche su cellulare. 

0
1602
registro delle opposizioni

Tra il 25 e il 27 luglio sarà possibile iscriversi al Registro delle opposizioni per dire addio a scocciatori, pubblicitàe telemarketing telefonico selvaggio.

Il nuovo Registro delle opposizioni consentirà di porre un argine al fenomeno del telemarketing molesto e di sanare una situazione che negli anni ha esasperato gli utenti delle telecomunicazioni, non solo fissi, ma anche mobili: non solo sarà possibile con più facilità bloccare queste telefonate moleste, ma la semplificazione delle procedure di accertamento delle violazioni dovrebbe favorire l’adeguamento alla nuova disciplina, anche da parte di quei soggetti che finora hanno agito al di fuori della normativa nazionale.

Sarà possibile iscriversi tramite il portale web del Registro delle opposizioni, ma anche tramite posta elettronica, inviando la richiesta all’indirizzo: iscrizione@registrodelleopposizioni.it.

Il Registro delle opposizioni non è nuovo, da ultimo riformato nel 2018, anche era attivo solo per la telefonia fissa, con l’esclusione di quella mobile sempre più diffusa, che la nuova norma ora ricomprende

Con l’iscrizione al Registro delle opposizioni, il titolare del numero inserito vieterà il trattamento delle proprie numerazioni telefoniche effettuato mediante operatore con l’impiego del telefono, il trattamento delle proprie numerazioni telefoniche effettuato mediante sistemi automatizzati di chiamata o le chiamate senza l’intervento di un operatore. Infine, sarà vietato l’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Con l’iscrizione al Registro delle opposizioni si intendono revocati tutti i consensi precedentemente espressi, con qualsiasi forma o mezzo e a qualsiasi soggetto, che autorizzano il trattamento delle proprie numerazioni telefoniche fisse o mobili effettuato per fini di pubblicità o di vendita ovvero, per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazioni commerciali ed è altresì precluso, per le medesime finalità, l’uso delle numerazioni telefoniche cedute a terzi dal titolare del trattamento sulla base dei consensi precedentemente rilasciati.

L’iscrizione a questo Registro fa salve, però, le comunicazioni relative a specifici rapporti contrattuali in essere, o cessati da non più di trenta giorni, aventi ad oggetto la fornitura di beni o servizi. Per questi, comunque, sarà possibile richiedere espressamente la revoca.

Il Registro delle opposizioni estende la propria attività a tutti gli operatori che svolgono attività di call center, per chiamate con o senza operatore, rivolte a numerazioni nazionali fisse o mobili. La violazione delle norme relative al registro, viene punita con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 50.000 euro a150.000 euro.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata