Papa Giovanni Paolo I è beato

Grande celebrazione a Roma con vasta partecipazione di Bellunesi per il “Papa dei 33 giorni”. 

0
559
papa Giovanni paolo I

Cancellata definitivamente ogni illazione sulla fine prematura e improvvisa del pontificato di Albino Luciani, ora il ricordo è solo per un Papa che, pur nella brevità della permanenza alla guida della Chiesa, ha fatto di “umiltà” e “mitezza” le sue principali connotazioni e «con il sorriso è riuscito a trasmettere la bontà del Signore»: a Roma in Piazza San Pietro è stata grande festa per la messa di beatificazione di Giovanni Paolo I, il “Papa dei 33 giorni” e ultimo tra gli italiani, celebrata da Francesco sul sagrato vaticano.

L’applauso da sotto gli ombrelli dei 25.000 fedeli – tra cui i pellegrini delle diocesi di BellunoFeltre, Vittorio Veneto e Venezia – saluta l’elevazione all’onore degli altari del Papa, come dice Francesco nell’omelia, diventato l’immagine di «una Chiesa con il volto lieto, il volto sereno, il volto sorridente, una Chiesa che non chiude mai le porte, che non inasprisce i cuori, che non si lamenta e non cova risentimento, non è arrabbiata, non è insofferente, non si presenta in modo arcigno, non soffre di nostalgie del passato».

L’applauso della piazza accoglie anche lo svelamento sulla facciata della basilica dell’arazzo che ritrae Albino Luciani, realizzato per la prima volta dal dipinto di un artista cinese, l’iperrealista Yan Zhang. La festa del nuovo beato sarà il 26 agosto, anniversario dell’elezione a Pontefice 44 anni or sono, nel 1978.

papa Giovanni paolo I
La delegazione Bellunese alla celebrazione della beatificazione a Roma di Papa Giovanni Paolo I.

All’altare viene portata la reliquia di Giovanni Paolo I, un suo foglietto autografo del 1956 con uno schema di riflessione sulle tre virtù teologali: fede, speranza e carità. Al rito assiste in piazza il presidente Sergio Mattarella, salutato dal Papa, a capo della delegazione italiana che comprende anche il ministro bellunese Federico D’Incà e il governatore del Veneto, Luca Zaia.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata