Il turismo secondo Confapi tra rilancio e destagionalizzazione

A Trento l’incontro tra le territoriali di Trentino e Veneto alla presenza del presidente nazionale di Confapi Turismo. Dal Cin: «puntiamo a potenziare il settore, destagionalizzando e ad alleanze territoriali». 

0
324
confapi
Confapi turismo: da sx Roberto Dal Cin, Monica Mosna e Stefano Ciech.

Il turismo secondo Confapi, dell’economia turistica e di tutto l’indotto è stato al centro dell’incontro a Trento tra le due territoriali di Confapi Veneto e Trentino, alla presenza del presidente nazionale di Confapi Turismo, Roberto Dal Cin, che ha incontrato, assieme al presidente di Confapi Veneto, William Beozzo, e al direttore di Confapi Venezia, Nicola Zanon, il presidente di Confapi Trentino, Monica Mosna, e il presidente di Confapi Trentino Turismo, Stefano Ciech.

Obiettivo del primo incontro di portata nazionale del neo presidente di Confapi Turismo, una presa di contatto con i responsabili territoriali del comparto, al fine di delineare un quadro di possibili alleanze e politiche unitarie per portare i vari territori a fare economia di scala e di politiche di rilancio e consolidamento dell’offerta turistica italiana e delle varie regioni.

«Credo che il turismo e i servizi collegati possa a buon diritto diventare uno dei motori principali dell’economa nazionale, che offre elevate possibilità di crescita – afferma Dal Cin – e credo che questo rilancio passi da un maggior dialogo anche tra le varie regioni, come oggi tra Veneto e Trentino, dure realtà confinanti, che possono attivare reciprocamente interessanti e proficue sinergie».

Da parte sua, Beozzo «loda le capacità del Trentino offerte dalla sua Autonomia speciale nel gestire direttamente un settore fondamentale dell’economia locale e nazionale e da una maggiore collaborazione tra le territoriali di Veneto e Trentino possono venire risultati positivi per entrambi i territori, già a partire dalla prossima stagione invernale».

Per Mosna «Confapi Trentino è una realtà giovane che ha bisogno di appoggiarsi alle realtà più strutturate che possano accompagnarci nella crescita che in questi mesi è già decisamente interessante e lusinghiera, perché gli imprenditori stanno apprezzando l’offerta di Confapi, soprattutto in ambito turistico, realtà dove il Trentino gioca un ruolo rilevante».

Infine Ciech definisce questo incontro «il primo di una prossima lunga serie, dove dall’esperienza di entrambe le regioni potranno scaturire interessanti sviluppi per gli associati delle due territoriali, oltre ad offrire interessantiservizi ai due territori, ad iniziare da una promozione territoriale sempre più sinergica».

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata