Gibus acquisisce la tedesca Leiner attiva nell’outdoor design

0
274

Nell’ambito dell’operazione Rödl & Partner e Deloitte hanno affiancato Gibus, mentre il venditore è stato assistito da IMAP e da CMS.

Gibus (GBUS:IM), società italiana del settore outdoor design di alta gamma, quotata su Euronext Growth Milan e fondata nel 1982, ha perfezionato, tramite la sua controllata Gibus Deutschland GmbH, l’acquisizione da ZwissSUN GmbH del 100% di Leiner GmbH, società tedesca leader di mercato nel segmento dell’ospitalità.

L’operazione, coerentemente con la strategia di crescita per linee esterne, consente al gruppo Gibus di consolidare il proprio modello di business e incrementare la penetrazione nei principali mercati europei (Germania e Benelux) posizionandosi tra i primi player internazionali del settore dell’outdoor design con ricavi proforma 2021 pari a circa €110 m.

L’importo è finanziato per il 25% mediante ricorso a risorse proprie di Gibus e per il 75% mediante l’accensione di un finanziamento con un pool di primari istituti di credito comprendente Crédit Agricole Friuladria (Banca Agente) e Deutsche Bank.

Rödl & Partner, in qualità di advisor legale, ha assistito Gibus nell’operazione di acquisizione di Leiner GmbH, con un team composto dal partner Thomas Fräbel, dall’associate partner Tobias Reiter e dall’associate Lara Kiefer. Il partner Dagmar Möller-Gosoge ha fornito assistenza in merito alla definizione della struttura fiscale dell’operazione mentre Il partner Svenja Bartels ha curato gli aspetti relativi alla negoziazione del contratto di finanziamento con le banche.

Nell’operazione, Deloitte Financial Advisory ha assistito Gibus in qualità di Advisor Finanziario esclusivo, con un team composto dal partner Elio Milantoni, dal director Michele Gismondi e dal manager Giuseppe Diana per gli aspetti di M&A e dal director Andrea Azzolini e dal manager Simone Beretta per la parte di debt advisory. Deloitte ha inoltre condotto le attività di due diligence in merito agli aspetti finanziari e fiscali con i partner Fabio Grassi (financial) e Giorgio Orlandini (tax).

Il venditore invece, è stato assistito da IMAP, quale advisor finanziario, con un team composto dal partner Burkhard Weber e dal VP Ulrich Keesen.

Lo studio legale internazionale CMS ha assistito il venditore in qualità di advisor legale con un team composto dai partner Claus-Peter Fabian e Dr. Martin Mohr e dall’associate Katharina Ivic.

Scopri tutti gli incarichi: Claus-Peter Fabian – CMS Hasche Sigle; Katharina Ivic – CMS Hasche Sigle; Martin Mohr – CMS Hasche Sigle; Andrea Azzolini – Deloitte Tax & Legal; Giuseppe Diana – Deloitte Tax & Legal; Michele Gismondi – Deloitte Tax & Legal; Fabio Grassi – Deloitte Tax & Legal; Elio Milantoni – Deloitte Tax & Legal; Giorgio Orlandini – Deloitte Tax & Legal; Svenja Bartels – Rödl & Partner; Thomas Fräbel – Rödl & Partner; Lara Kiefer – Rödl & Partner; Dagmar Möller-Gosoge – Rödl & Partner; Tobias Reiter – Rödl & Partner;