Le azzurre del volley a caccia del bronzo mondiale

0
217

APELDOORN (OLANDA) (ITALPRESS) – Si concluderà domani il Mondiale per l’Italvolley femminile, in campo alle ore 16 (diretta Rai 2 e Sky Sport Uno) contro gli Stati Uniti nella finale per il bronzo.
Le azzurre del ct Davide Mazzanti dovranno essere brave ad archiviare la delusione della sconfitta con il Brasile in semifinale e mettere in campo la migliore pallavolo per superare le campionesse olimpiche. Per la Nazionale quella di domani rappresenterà la terza finale per il gradino più basso del podio in una rassegna iridata: 2006 (a Osaka) Italia-Serbia e Montenegro 0-3; 2014 (a Milano) Italia-Brasile 2-3. In questo 2022 le azzurre non hanno mai incontrato gli Stati Uniti e l’ultimo precedente risale ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: vittoria per 3-2 degli Usa nell’ultima gara della fase a gironi. “Ieri le cose non sono andate come avevamo pianificato e come le avevamo preparate in questi cinque mesi, ora però dobbiamo rialzarci e pensare che domani avremo un’altra importante occasione, in questo momento è inutile fare un’analisi di cosa non ha funzionato ieri e onestamente non saprei dire qual è il motivo di come sono andate le cose – le parole di Miriam Sylla – Domani sarà necessario raccogliere le ultime energie che abbiamo in corpo e dare il 100% per provare a conquistare una medaglia che in questo momento rappresenta la cosa che voglio di più in assoluto”. “Puntavamo al gradino più alto ma ormai le cose sono andate così e non possiamo tornare indietro – ammette Alessia Orro – Dobbiamo solo fare tesoro dei nostri errori e concentrarci sulla gara di domani. La delusione è stata tanta, ora però dobbiamo solo concentrarci su domani con l’obiettivo di dare tutte noi stesse per chiudere il meglio possibile questo Mondiale”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).