Salvini “L’Europa si svegli su Lampedusa e Brennero”

0
134

GENOVA (ITALPRESS) – “A me interessa solo che si fermi questo flusso inaccettabile e che l’Europa al Brennero e a Lampedusa si svegli”. Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture, a margine di un incontro sulle infrastrutture in prefettura a Genova. “Non può esserci una unione europea distratta a Lampedusa con un’Italia lasciata completamente da sola. E quando si è lasciati da soli bisogna attrezzarsi e difendersi con ogni mezzo democraticamente necessario, navi comprese evidentemente. Idem al Brennero – continua Salvini -: l’Europa si è voltata dall’altra parte, permette l’arrivo di immigrati dal Nord Africa, permette la chiusura dei valichi di frontiera agli austriaci. Sono cose inaccettabili e sarò presto con le categorie produttive al Brennero, a mali estremi estremi rimedi”. “Bisogna utilizzare tutti i mezzi necessari che la tecnologia mette a disposizione per bloccare questo afflusso che è gestito dai criminali. perchè il traffico di esseri umani comporta l’acquisto di armi e di droga con la collaborazione delle associazioni private finanziate da alcuni paesi stranieri. Questo è quello che sta accadendo e sono convinto che il governo farà tutto il necessario per bloccare questi ingressi”, ha concluso Salvini.

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).