Pioli spinge il Milan “C’è voglia di tornare a vincere”

0
218

CARNAGO (VARESE) (ITALPRESS) – “Vincere è sempre importante, soprattutto per noi che in campionato veniamo da una sconfitta. Non esistono partite facili ma c’è la voglia di interpretarla bene e di avere dall’inizio alla fine la qualità per poterla vincere”. Stefano Pioli carica il Milan alla vigilia della sfida col Verona a San Siro. I rossoneri sono reduci dal crollo nel derby e dal pari in Champions col Newcastle e il tecnico potrebbe cambiare qualcosa. “Cerco di fare le scelte per vincere domani. Ho tutti i giocatori che scalpitano per giocare, ci saranno 11 scelte e poi la possibilità di cambiare in corso. Ma giocheremo comunque così tanto che ci sarà spazio per tutti. La squadra sta bene, è convinta di quello che fa e ha voglia di fare la partita domani”, assicura Pioli, che non si sbilancia troppo nemmeno su un possibile turno di riposo a Giroud: “Sta bene, è un giocatore importante per la squadra ma va anche gestito”. Nella gara di Champions non ha brillato Leao. “Sta facendo un percorso importante e sta facendo di tutto per trasformarsi da grandissimo giocatore a campione e deve continuare così, sta facendo passi importanti – lo difende Pioli – E’ chiaro che può e dovrà gestire meglio alcune situazioni di gioco grazie al suo talento, crescendo aumentano le responsabilità ma si cresce anche a livello di maturazione proprio per gestire queste pressioni. Non mi va però che si possano dare troppe responsabilità al singolo giocatore, sia nei risultati positivi, sia in quelli negativi. L’eventuale errore di un giocatore è un errore di tutti, siamo dipendenti non dal giocatore ma dal gioco”, dice ancora il tecnico, per il quale “su certe cose dobbiamo insistere, su altre dobbiamo crescere. Abbiamo sofferto su situazioni che conosciamo e dove dobbiamo trovare dei miglioramenti”. Poi un aggiornamento su Maignan, assente col Verona ma destinato a rientrare a breve: “Per fortuna è solo un affaticamento, vediamo, è un’evoluzione che va seguita giorno per giorno, non credo sarà lunga”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).