Il “Roller Day” è un successo, coinvolte 132 piazze d’Italia

0
178

ROMA (ITALPRESS) – Una grandiosa festa tricolore che si è tenuta contemporaneamente in 132 tra le più belle piazze italiane, da piazza Duomo a Milano a piazza Franco Battiato a Catania, passando per Savona, Ferrara, Pescara e Reggio Calabria. Non poteva riuscire meglio la seconda edizione del “Roller Day”, la giornata dedicata alla promozione delle discipline a rotelle, organizzata annualmente dalla Federazione Italiana Sport Rotellistici: superato anche lo straordinario numero delle 117 città raggiunte lo scorso anno, in occasione della ricorrenza del Centenario. “Il Roller Day – ha commentato con soddisfazione il presidente Fisr, Sabatino Aracu – è stata una splendida occasione per comunicare e diffondere a migliaia di persone le nostre magnifiche discipline, creando relazioni con le comunità territoriali coinvolte, in spazi aperti, all’interno del cuore pulsante delle città: il modo migliore per far conoscere e promuovere la Fisr, le rotelle, la sua immagine urban e young e la possibilità di muoversi in maniera sostenibile”. Il format di questo appuntamento fisso del calendario federale è simile in ogni città e ha coinvolto attivamente tutto il mondo federale, dai Comitati Regionali e Provinciali Fisr alle tantissime società del territorio che hanno sposato con entusiasmo l’iniziativa, arricchita anche dalla presenza di numerosi testimonial, atleti che tengono alto il nome dell’Italia rotellistica nel mondo.
Svolto in collaborazione con Decathlon, il Roller Day ha avuto il sostegno di prestigiose partnership con i principali soggetti istituzionali e sportivi. Oltre a Coni e Sport e Salute SpA, hanno aderito al progetto la Fondazione Sport City, che opera nel promuovere la “sportivizzazione” delle città attraverso un utilizzo di spazi urbani per la pratica sportiva, l’Anci, l’Associazione dei Comuni Italiani con oltre 7000 amministrazioni affiliate, ed il Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’evento era inserito all’interno della Settimana Europea dello Sport #beactive (23-30 settembre) promossa dall’Unione Europea ed organizzata dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con Sport e Salute con l’obiettivo di promuovere la pratica sportiva e l’attività fisica in tutta Europa a livello nazionale, regionale e locale.
– foto ufficio stampa Fisr –
(ITALPRESS).