BKNO acquisisce i ristoranti di G&P Company a Verona

0
433

Nell’ambito dell’operazione BKNO è stata affiancata dallo studio legale Dentons e da Deloitte, mentre G&P Company e i Venditori sono stati assistiti dallo studio C&M Chieffo Marconcini.

BKNO Srl, società del Gruppo Blooming, ad oggi uno degli operatori leader in franchising della rete Burger King in Italia, ha finalizzato l’acquisizione di G&P Company Srl e aggiunge ai suoi 18 ristoranti altri 3 punti nella provincia di Verona, arrivando così ad un totale di 21 locali gestiti in Italia.

G&P Company è affiliato storico in Italia del marchio americano di burger con 3 ristoranti Burger King attivi da dieci anni nel Veronese.

L’acquisizione consente a BKNO di consolidare la sua presenza. nel Veneto e di guardare a nuovi sviluppi nell’area Nord-Est d’Italia.

Dentons ha curato la due diligence legale e tutta la contrattualistica per l’acquisizione ed ha agito con un team composto da Giacomo Pino, Manuel Sturba e Bianca Balestri coordinati dal partner Enrico Troianiello.

G&P Company e i Venditori nell’operazione sono stati assistiti da Davide Chieffo dello studio C&M Chieffo Marconcini.

Il notaio Francesco Pene Vidari di Torino ha curato il perfezionamento dell’operazione.

Scopri tutti gli incarichi: Davide Chieffo – C&M Chieffo Marconcini Avvocati Associati; Bianca Balestri – Dentons; Giacomo Pino – Dentons; Manuel Sturba – Dentons; Enrico Troianiello – Dentons;