Prescrizione dell’azione di responsabilità verso i revisori legali: cosa dice la Corte Costituzionale

0
239

BonelliErede ha ottenuto un’importante sentenza davanti alla Corte Costituzionale in materia di prescrizione dell’azione di responsabilità nei confronti dei revisori legali e delle società di revisione legale.

La questione di legittimità costituzionale è stata sollevata d’ufficio dal Tribunale di Milano nell’ambito di un’azione di responsabilità promossa dalla curatela di un fallimento, in cui BonelliErede assiste il revisore legale dei conti. Condividendo le argomentazioni di BonelliErede, con la sentenza n. 115 del 1° luglio 2024, la Corte Costituzionale ha confermato la legittimità costituzionale dell’art. 15, comma 3, del d.lgs. 39/2010 nella parte in cui fissa, quale dies a quo per la decorrenza del termine di prescrizione dell’azione risarcitoria promossa dalla società che ha conferito l’incarico di revisione, la data della relazione di revisione sul bilancio d’esercizio o consolidato emessa al termine dell’attività di revisione cui si riferisce l’azione stessa. 

BonelliErede ha agito con un team composto dall’of counsel Giulio Ponzanelli, dai soci Monica Iacoviello e Massimo Baroni, dalla senior associate Alessia Oriani e dal trainee Matteo Giuseppe Fava.