Erbim vince contro Ecoservice

0
401

Montegalda (Vicenza). Ecoservice ha visto respingere le proprie pretese dalla Cassazione, nel ricorso presentato contro la sentenza della Corte di Appello di Venezia che aveva dato ragione ad Erbim, confermando le statuizioni del Tribunale di Vicenza.

Ecoservice s.r.l. è assistita dall’avvocato Giovanni Gozzi, partner dell’omonimo studio legale in Vicenza e dall’avvocato Alberto Delpino in Roma.

Erbim s.a.s. è assistita dall’avvocato Caterina Azzarita, partner dello studio legale Atzeni Azzarita Associati in Schio e dall’avvocato Andrea Reggio D’Aci dello studio legale Manzi in Roma.

È stata la sesta sezione civile della Corte di Cassazione, presieduta dal giudice Mario Finocchiaro, a respingere il ricorso di Ecoservice contro la sentenza della Corte di Appello di Venezia che aveva confermato le statuizioni del Tribunale Berico del 2010, convalidando lo sfratto per morosità di Ecoservice. L’azienda sfrattata aveva preso in affitto un terreno con capannone per l’esercizio della propria attività di smaltimento rifiuti, utilizzandolo fino al 2008, per un ammontare di canoni di affitto non pagati di quasi 80 mila euro. Nel frattempo il terreno dove sorgeva il capannone, era stato oggetto di un decreto di espropriazione per pubblica utilità, per la realizzazione dell’autostrada A31Valdastico Sud, che nel 2006 aveva riconosciuto ad Erbim una indennità di circa 180 mila euro per i quasi 2700 metri quadri ceduti all’autostrada.

Ecoservice s.r.l. è una società attiva nel recupero, trasporto, smaltimento dei rifiuti anche pericolosi e speciali, mentre Erbim s.a.s. opera nel settore immobiliare.

Scopri tutti gli incarichi: Giovanni Gozzi – Gozzi e Associati; Alberto Delpino – Delpino Alberto; Caterina Azzarita – Atzeni Azzarita Associati; Andrea Reggio D’Aci – Manzi e Associati;