Animali domestici: la spesa di manteimento supera i 1.000 euro l’anno

Nelle case degli italiani presenti oltre 63 milioni di esemplari e 1 italiano su 2 lo ha.

0
1196
animali domestici

La spesa annuale per chi possiede animali domestici supera 1.000 euro l’anno, con un costo mensile per il mantenimento del proprio animale si attesta mediamente a 65 euro (escluse le spese per la salute e il veterinario, che spingono fortemente al rialzo l’ammontare) e sale a 69 euro tra coloro che possiedono cani o gatti. Per quanto riguarda la salute (vaccinazioni, visite, esami, interventi), la media annua è pari a 180 euro, che salgono a 185 euro per chi ha cani e/o gatti.

La maggioranza degli italiani (56%) ha almeno un animale domestico, con cani (36%) e gatti (33%) che quasi si equivalgono, e un 20% vorrebbe averne. Tra le generazioni sono soprattutto tra cloro che hanno da 30 a 40 anni a considerare il proprio animale domestico come un membro della famiglia (85%), seguiti dai 50-60enni che mostrano comunque valori elevati (67%).

Per gli italiani i vantaggi di avere un animale domestico (per il 48% fanno compagnia, per il 46% portano felicità) prevalgono sugli svantaggi (il 26% indica i costi per curarli e mantenerli), mentre il 92% dei proprietari sostiene che non hanno mai causato danni a cose e persone. Più della metà dei proprietari dedica da 1 a 3 ore al giorno alla cura del proprio animale domestico.

Sarebbe opportuno rivedere l’attuale tetto alla deducibilità fiscale delle spese sanitarie, che prevedono sia una franchigia di 129,11 euro che un tetto massimo di 550 euro, con quest’ultimo che si supera facilmente quando il compagno peloso ha un problema di salute, cosa frequente specie quando invecchia, anche per scoraggiare il “nero”.

Ma sarebbe utile, specie per svuotare canili e gattili, rivedere l’attuale bonus animali domestici, oggi vincolato al possesso di un’età superiore ai 65 anni e a un reddito Isee inferiore a 16.215 euro, allargandone le maglie, cancellando il requisito dell’età per favorire l’adozione di un trovatello per contribuire allo svuotamento di canili e gattili, utilizzando i risparmi derivanti per alimentare il fondo garantendo a chi li adotta un vantaggio sotto forma di un buono annuale per coprire parzialmente le spese sostenute dal veterinario.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano” e “Dario d’Italia”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Telegram

https://t.me/ilnordest

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

X

https://twitter.com/nestquotidiano

© Riproduzione Riservata