Traffico tratta del Brennero: ok UE a sovvenzioni per 9 milioni di euro per spostare le merci dalla gomma alla rotaia

0
532
InterportoCaricoCamionTrentoRoLa3
Incentivato il trasporto “Ro.La” con un contributo di circa 33 euro a Tir da parte delle province di Trento e Bolzano

InterportoCaricoCamionTrentoRoLa3La Commissione europea ha dato oggi luce verde al piano italiano da 9 milioni di euro per promuovere la transizione del traffico merci dalla gomma alla rotaia nella provincia di Trento e Bolzano.

La misura che introduce gli aiuti pubblici sarà in vigore fino al 2019 e, scrive l’esecutivo in nota, “contribuirà a realizzare gli obiettivi ambientali e del settore dei trasporti nell’Ue, garantendo nel contempo la concorrenza sul mercato unico». L’obiettivo è aumentare la quota di trasporto merci ferroviario e intermodale attraverso il corridoio del Brennero. Il sostegno pubblico sarà erogato a beneficio dei servizi di trasporto merci effettuati da imprese ferroviarie e da operatori multimodali lungo la sezione Alto Adige/Südtirol del corridoio fra Brennero e Salorno, con 120 km di ferrovie e 116 km di autostrade.

«L’aiuto assume la forma di una sovvenzione alle imprese ferroviarie e agli operatori di trasporto merci multimodale, riducendo in ultima istanza i prezzi per i clienti finali», continua l’Antitrust Ue. Il livello di sostegno disponibile per le imprese nell’ambito di questo regime è basato sulla riduzione dei costi esterni (inquinamento, rumore, congestione e incidenti) realizzata dal trasporto su rotaia rispetto al trasporto su gomma. 

La Commissione ha ritenuto che il regime sia vantaggioso per l’ambiente e la mobilità perché favorisce il trasporto ferroviario, meno inquinante del trasporto su gomma, riducendo al contempo la congestione stradale. L’esecutivo comunitario ha concluso che la misura italiana è conforme alle norme Ue sugli aiuti di Stato, in particolare ai criteri stabiliti nelle linee guida del 2008 che riguardano le imprese ferroviarie. Secondo i dati diffusi da Bruxelles, nel 2015 lungo il corridoio del Brennero sono stati trasportati 43,9 milioni di tonnellate di merci, di cui il 29% su rotaia e il 71% su gomma.