Wise Equity rileva il 33% di Selle Royal Spa

0
1010

Wise Equity è stata assistita nell’operazione da Simmons & Simmons e dallo Studio Spada Partners, mentre DEC Holding S.p.A. è stata affiancata da UBS, Fieldfisher e PwC.

Wise Equity, società di gestione del fondo Wisequity V e DEC 28, 1928 HOLDING SpA, socio unico di Selle Royal S.p.A., annunciano un accordo per l’acquisizione del 33% del capitale di Selle Royal da parte di Wise Equity.

Selle Royal, grazie al know-how sviluppato in oltre 60 anni di attività, è leader globale nella produzione e commercializzazione di selle e accessori per il ciclista con i propri brand (Selle Royal, fi’zi:k, Crank Brothers, BROOKS e PedALED) e siti produttivi e distributivi in Italia, Inghilterra, Stati Uniti, Brasile, Cina e Taiwan.

La società chiuderà l’anno fiscale al 30 giugno 2021 con un fatturato consolidato di oltre 190 milioni di euro, atteso in crescita del 50% rispetto all’anno precedente.

La riconosciuta leadership del Gruppo Selle Royal nel settore del ciclo ha portato Wise Equity a investire nel progetto, grazie alle significative prospettive di crescita sia organica che per linee esterne.

L’operazione è stata seguita da Paolo Gambarini, partner di Wise Equity, e dagli investment manager Bruno Barago e Paolo Zucchi.

Lo studio legale Simmons & Simmons ha assistito Wise Equity SGR con un team coordinato dal partner Andrea Accornero e composto dal partner Augusto Santoro, la managing associate Bernadetta Troisi, il supervising associate Paolo Guarneri e la trainee Ida Montanaro.

Spada Partners ha assistito Wise Equity sgr per la tax due diligence a livello di gruppo con un team composto dal partner Guido Sazbon e dagli associate Francesco Podagrosi e Gaetano Piazzolla, mentre il partner Antonio Zecca con gli associate Andrea Moretta e Gabriele Conca ha curato la financial due diligence.

Fieldfisher ha assistito DEC Holding S.p.A. per la parte legale e fiscale con un team composto da Ruggiero Cafari Panico, Alessandro Mulinacci, Giuseppe Limido, Niccolò Gruppi e Marta Cubisino.

PwC ha curato la parte di vendor due diligence contabile e commerciale con Federico Mussi, Fabrizio Franco De Belvis, Matteo Gubitta, Claudia Frattini ed Enrico Simionato.

Per DEC Holding S.p.A., UBS ha agito in qualità di advisor dell’operazione con Franco Cappiello, Dino Di Giovanni e Tommaso Pazienza.

Scopri tutti gli incarichi: Ruggiero Cafari Panico – Fieldfisher; Marta Cubisino – Fieldfisher; Niccolò Massimo Gruppi – Fieldfisher; Giuseppe Limido – Fieldfisher; Alessandro Mulinacci – Fieldfisher; Fabrizio Franco de Belvis – PwC Tax & Legal; Claudia Frattini – PwC Tax & Legal; Matteo Gubitta – PwC Tax & Legal; Federico Mussi – PwC Tax & Legal; Enrico Simionato – PwC Tax & Legal; Andrea Accornero – Simmons & Simmons; Paolo Guarneri – Simmons & Simmons; Ida Montanaro – Simmons & Simmons; Augusto Santoro – Simmons & Simmons; Bernadetta Troisi – Simmons & Simmons; Gabriele Conca – Spada Partners; Andrea Moretta – Spada Partners; Gaetano Piazzolla – Spada Partners; Francesco Podagrosi – Spada Partners; Guido Sazbon – Spada Partners; Antonio Zecca – Spada Partners;