Il Fondo Immobiliare Antirion Global ottiene 60 milioni di finanziamento

0
123

Nell’oeprazione lo studio Osborne Clarke ha assistito Antirion SGR S.p.A., mentre BayernLB è stata affiancata nell’operazione da DLA Piper.

Antirion SGR S.p.A. ha agito in qualità di società di gestione del Fondo Immobiliare Antirion Global – Comparto Core, nell’ambito di un’operazione di finanziamento che ha coinvolto in qualità di, tra gli altri, original lender, mandated lead arranger e green structuring advisor, BayernLB.

Il finanziamento, del valore complessivo di Euro 60 milioni, ha riguardato gli immobili di proprietà del Fondo siti in via Don Sturzo a Milano – qualificato come Eligible Green Project in considerazione del positivo impatto per l’ambiente, derivante dall’inserimento di detto immobile nella categoria “Green Building” -, e di via Laurentina a Roma.

Il team di Osborne Clarke è stato guidato nella negoziazione ed esecuzione dell’operazione di finanziamento dal partner Andrea Pinto coadiuvato dall’associate Laura Cipollone e dal trainee Filippo Garramone.

Per Antirion SGR S.p.A. ha negoziato il finanziamento Manlio Gerbella (CFO) e Monica Tacconi (Head of Finance Department), coadiuvati dal Finance Specialist Rosa Mancuso.

Lo studio legale DLA Piper ha assistito BayernLB con un team guidato dal partner Federico Zucconi, coadiuvato dall’avvocato Flavia Pertica e da Federica Valentini.

Scopri tutti gli incarichi: Flavia Pertica – DLA Piper; Federica Valentini – DLA Piper; Federico Zucconi Galli Fonseca – DLA Piper; Laura Cipollone – Osborne Clarke; Filippo Garramone – Osborne Clarke; Andrea Pinto – Osborne Clarke;