Il Consiglio di Stato rigetta il ricorso di Verona Rugby Junior S.r.l. S.S.D.

0
465

Verona Rugby Junior S.r.l. S.S.D. è stata rappresentata nel contenzioso dagli avvocati Stefano Baciga e Giampaolo Rossi mentre il Comune di Verona è stato difeso dagli avvocati Giovanni Michelon e Fulvia Squadroni.

Verona Rugby Junior S.r.l. S.S.D. ha presentato ricorso n. 5663/2021 per la riforma della sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto (Sezione Seconda) n. 00530/2021, resa tra le parti, per l’annullamento dell’eventuale provvedimento tacito di diniego dell’istanza di accesso agli atti proposta dalla ricorrente e per l’accertamento del diritto della società Verona Rugby Junior Srl Società Sportiva Dilettantistica di accedere ai progetti illuminotecnici ed alle relative autorizzazioni comunali ai sensi della L.R. n. 17/2009 degli impianti sportivi elencati nell’istanza di accesso in data 7.9.2020. Si è costituito il Comune di Verona chiedendo il rigetto dell’appello.

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quinta), definitivamente pronunciando sull’appello, come in epigrafe proposto, lo rigetta.

Scopri tutti gli incarichi: Stefano Baciga – Baciga; Giampaolo Rossi – Rossi Giampaolo;