Truffa sugli straordinari, revocata la misura cautelare per il poliziotto indagato

0
389

L’avvocato Luca Ponti, founding partner dello studio Ponti & Partners di Udine, ha assistito il sostituto commissario Sandro Bortolotti che, in qualità di comandante della sottosezione della Polstrada di Amaro, era stato indagato dalla Procura di Udine per un’ipotesi di truffa sulle ore di lavoro comunicate.

Detta accusa era stata posta a fondamento della misura cautelare emessa lo scorso febbraio dal GIP del Tribunale di Udine, che aveva sospeso il poliziotto dal servizio.

Dopo la conclusione delle indagini preliminari e a seguito dell’interrogatorio reso nei mesi scorsi, il GIP ha accolto l’istanza presentata dalla difesa, con parere favorevole del procuratore aggiunto, considerando l’attenuazione delle esigenze cautelari e decidendone la revoca. Un importante risultato per l’assistito dell’avv. Ponti, che si vede riammesso in servizio.

Nella memoria difensiva l’avv. Ponti ha sottolineato come l’attività del poliziotto non abbia un orario fisso e, tra servizi sul territorio e pattugliamenti, sia naturale trovarsi in posti diversi anche oltre l’orario di servizio. Il prossimo passo sarà la fissazione dell’udienza preliminare.

Scopri tutti gli incarichi: Luca Ponti – Ponti & Partners;