Rigettato il ricorso di Cipess, passo in avanti nella tutela dell’informazione ambientale

0
250

L’associazione Recommon A.P.S. è affiancata dall’avvocato Matteo Ceruti.

Cipess ha avanzato ricorso per la riforma della sentenza del TAR Lazio n. 6272 del 17 maggio 2022.

Con ricorso allibrato al nrg 2285/2022, l’associazione Recommon A.P.S. proponeva ricorso al T.a.r. per il Lazio per l’annullamento: del silenzio-diniego opposto da S.A.C.E. s.p.a. alla richiesta di informazioni ambientali e accesso agli atti e ai documenti amministrativi; della decisione dalla Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi presso la Presidenza del Consiglio dei ministri del 24 gennaio 2022, nella parte in cui ha rigettato il ricorso proposto da ReCommon A.P.S. ex art. 25, comma 4, della legge n. 241/1990 per il riesame del predetto silenzio-diniego; nonché per la declaratoria della sussistenza del diritto della ricorrente all’accesso alle informazioni detenute da S.A.C.E. s.p.a. inerenti ai progetti di produzione, liquefazione e commercializzazione di gas naturale denominati “Mozambique LNG Project” e “Coral South”, mediante rilascio di copia in carta semplice della documentazione richiesta da ReCommon A.P.S. con istanza in data 20 ottobre 2021.

Il ricorso veniva basato su un unico motivo di diritto per “Plurima violazione dell’art. 5, del d.lgs. n.195/2005” (esteso da pagina 6 a pagina 11). Si costituivano la S.A.C.E. e il Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo industriale che, oltre al rigetto del ricorso, ne eccepivano la sua inammissibilità.

Il T.a.r per il Lazio, sezione seconda, con sentenza n. 6272 del 17 maggio 2022 impugnata: a) accertava, in quanto incontestato tra le parti, che la documentazione richiesta era qualificabile come “informazione ambientale” ex d.lgs. n. 195/2005 e, per l’effetto, respingeva l’eccezione di difetto di legittimazione attiva, formulata dalle resistenti.

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta), definitivamente pronunciando sull’appello, come in epigrafe proposto, lo respinge.

Scopri tutti gli incarichi: Matteo Ceruti – LPT Legal Professional Team;