I Commercialisti del Triveneto premiano le giovani eccellenze

Assegnate le borse di studio de "Il Commercialista Veneto" il periodico edito dall'Associazione Dottori Commercialisti Esperti Contabili delle Tre Venezie. Pubblicato il nuovo bando 2024.

0
449

Nel Tax consulting, l’innovazione e l’eccellenza non sono solo parole d’ordine, ma realtà: lo testimonia l’esito del recente bando promosso da Il Commercialista Veneto, il giornale edito dall’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie, che ha visto l’assegnazione di tre prestigiose borse di studio a giovani professionisti distintisi per le loro ricerche di alto profilo.

Amela Dzafic: una visione innovativa sulla responsabilità dell’amministratore di società.
Al primo posto si è classificata Amela Dzafic, tirocinante di Padova, classe 1990. Il suo lavoro, incentrato sui Rischi ESG e i profili di responsabilità dell’amministratore, si distingue per una profonda analisi della gestione della crisi aziendale e della responsabilità degli amministratori in situazioni di elevato rischio. La sua ricerca, che esplora le delicate sfumature della “business judgment rule” e le disposizioni del CCII, rappresenta un contributo significativo nel campo del risanamento d’impresa con alcuni spunti riflessivi nella valutazione della diligenza applicata dall’amministratore in sede di esercizio dei propri poteri gestionali, dove la società sia soggetta a fattori di rischio ESG che ne potrebbero compromettere la continuità aziendale.

William Dionisi: un nuovo approccio al costo del capitale proprio.
Il secondo premio è andato a William Dionisi, tirocinante di Trieste, nato nel 1997. Il suo elaborato riguarda l’innovativo trattamento del costo del capitale proprio alla luce della norma ACE (art. 1 D.L. 201/2011). Dionisi propone una formula riveduta che tiene conto dell’effetto dell’agevolazione ACE sulla determinazione del costo del capitale, un’idea che potrebbe rivoluzionare la valutazione aziendale e il diritto tributario: si propone pertanto di rettificare il costo del capitale proprio così come determinato secondo uno di criteri previsti in dottrina attraverso la sua ponderazione per la quota di patrimonio netto ammessa a godere dell’agevolazione ACE (cosiddetto “nuovo capitale proprio”).

Riccardo Zermiani: nuove prospettive fiscali nel trust.
Il terzo classificato, Riccardo Zermiani, tirocinante di Verona, classe 1998, ha portato alla luce importanti cambiamenti nella fiscalità del trust. Il suo lavoro analizza la recente revisione dell’Agenzia delle Entrate sulla tassazione del trust, passando dalla “tassazione anticipata” alla “tassazione proporzionale eventuale e differita”, offrendo una nuova prospettiva sulla pianificazione e protezione patrimoniale.

Questi premi, oltre a riconoscere l’eccellenza accademica e professionale, offrono ai vincitori opportunità di formazione e sviluppo, consolidando il loro percorso verso una carriera di commercialisti di successo. La partecipazione al bando era aperta ai nati dopo il 31/12/1980, iscritti ad uno dei 13 Ordini dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili delle Tre Venezie o registrati al registro praticanti. I premiati parteciperanno a corsi di formazione e specializzazione per la stagione formativa 2023/2024 e saranno iscritti all’Associazione dei Commercialisti delle Tre Venezie per l’anno sociale 2023/2024.

La giuria, composta dai membri del comitato di redazione de Il Commercialista Veneto, dal direttore del periodico e dal presidente dell’Associazione, ha selezionato i lavori che saranno pubblicati su Il Commercialista Veneto, dando visibilità a questi talenti emergenti e alle loro innovative ricerche. Questo bando dimostra l’impegno dell’Associazione nell’individuare e valorizzare le capacità professionali dei giovani nel settore, evidenziando il loro ruolo cruciale nell’evoluzione continua del mondo della contabilità e dell’esperto contabile.

Il nuovo bando 2024
Scadrà il 31 maggio 2024 il nuovo bando dell’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie che, attraverso il proprio periodico Il Commercialista Veneto, mette in palio 3 borse di studio con l’obiettivo di individuare e valorizzare capacità professionali particolarmente qualificate tra i giovani che operano nel mondo della professione dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.

Possono partecipare al concorso i nati dopo il 31/12/1984 che, alternativamente: risultino iscritti ad uno dei 13 Ordini dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili delle Tre Venezie; risultino iscritti al registro praticanti presso uno dei suddetti Ordini.

Tutte le info su: www.commercialistaveneto.org