Improcedibile il ricorso di Gap Service contro il Ministero della Difesa

0
198

Nel contenzioso, Gap Service S.r.l. è assistita dagli avvocati Andrea Manzi e Davide Cester.

Ritenuto che il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, Sede di Roma, con sentenza n. 2815/2018 ha rigettato il ricorso proposto dalla società Gap Service – s.r.l. avverso la nota n. 15970 del 1° giugno 2016, a mezzo della quale l’Amministrazione intimata ha respinto la richiesta d’iscrizione all’Albo delle imprese specializzate alla bonifica terrestre da ordini esplosivi residuati bellici, sul rilievo della “mancanza di prova di una adeguata dotazione di attrezzature tecniche e di un sistema di qualità aziendale conforme alla normativa UNI EN ISO 9000”

La società ha rinunciato al ricorso in quanto “è venuto meno in campo all’odierna appellante l’interesse alla coltivazione del presente giudizio”.

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Settima), definitivamente pronunciando sull’appello, come in epigrafe proposto, lo dichiara improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse.

Scopri tutti gli incarichi: Davide Cester – CS Studio Legale; Andrea Manzi – Studio Legale Manzi e Associati;