A Padova un convegno per esplorare il futuro del diritto tributario

La Camera degli Avvocati Tributaristi del Veneto celebra il suo ventesimo anniversario con un convegno eccezionale intitolato "L'Avvocato Tributarista Verso il Futuro". Questo evento si terrà venerdì 19 gennaio 2024, dalle 10:00 alle 18:30, presso l'Università di Padova, nel prestigioso Palazzo del Bo - Aula Nievo.

0
271

Come si adatta il diritto tributario alle sfide del futuro? Qual è il ruolo dell’intelligenza artificiale nella giustizia tributaria? In quale modo la tecnologia, la nuova legislazione e le esigenze della società stanno plasmando il ruolo del difensore tributario? Quali sono i punti di contatto dove tradizione e innovazione si incontrano, creando nuove strade per la giustizia tributaria?
Il convegno “L’Avvocato Tributarista verso il futuro”, organizzato per celebrare i 20 anni dalla fondazione della Camera degli Avvocati Tributaristi del Veneto, promette di rispondere a queste e molte altre domande: non solo un’occasione per approfondire temi attuali e futuri del diritto tributario, ma anche una straordinaria opportunità di networking con alcuni dei più autorevoli professionisti del campo.

Il 19 gennaio 2024, l’Aula Nievo dell’Università di Padova a Palazzo del Bo’ dalle 10,00 alle 18,30 diventerà il crocevia per i legali, i dottori commercialisti, gli accademici e tutti professionisti nel campo del diritto tributario Veneto.

Al mattino, dopo i saluti istituzionali dell’On. Carlo Nordio Ministro della Giustizia, del prof. Roberto Schiavolin dell’Università di Padova, degli avvocati Vittorio Minervini del Consiglio Nazionale Forense, Carolina Lussana presidente Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria, Gianni Di Matteo presidente UNCAT, Francesco Rossi presidente C.O.A. di Padova e della presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Chiara Marchetto, sarà l’avvocato Michele Tiengo, presidente UNCAT Veneto, ad introdurre la storia e i successi ventennali della Camera del Veneto, alla presenza dei soci fondatori.

La prima sessione, moderata dal prof. avv. Loris Tosi, affronterà l’evoluzione del ruolo del difensore nel processo tributario. Si discuterà la scrittura degli atti, la sinteticità e chiarezza richiesta e le nuove modalità di discussione, sia in presenza che da remoto. I relatori, esploreranno il ruolo del giurista come baluardo del pensiero in un’era digitale. Interverranno: Lanfranco Tenaglia del consiglio di presidenza della Giustizia Tributaria, Susanna Tagliapietra avvocata e professoressa dell’Università di Padova, Francesco D’Ambrosi avvocato del foro di Padova, Massimo Scuffi già presidente Corte GT II Veneto e coordinatore TRIB-HUB Prodigit, Ivano Paccagnella professore dell’Università di Padova e accademico della Crusca.

Dopo un rinfresco al Caffè Pedrocchi, la sessione pomeridiana inizierà alle 14:30, focalizzandosi su “L’Intelligenza Artificiale ed il Diritto Tributario”, e sarà moderata da Riccardo Berti avvocato del foro di Verona. Si parlerà dell’intelligenza artificiale nel rapporto tra amministrazioni finanziarie e contribuenti, della giustizia predittiva, del progetto Prodigit e dei profili costituzionali, con gli interventi di Mauro Trivellin avvocato e professore dell’Università di Padova, Fiorenzo Sirianni direttore Dip. Giustizia Tributaria MEF, Maria De Cono avvocata Governance Progetto Prodigit, Giovanni Sartor professore dell’Università di Bologna.

La riforma fiscale tra legge delega e decreti delegati, sarà il focus della terza sessione, moderata da Andrea Giovanardi, avvocato e professore dell’Università di Trento, che guiderà una discussione approfondita sulla riforma fiscale, toccando argomenti come l’accertamento, il contenzioso, lo statuto del contribuente, il concordato preventivo e le sanzioni. Tra i relatori gli avvocati del foro di Padova: Davide Druda, Alessia Cusinato e Lara Martini, del foro di Vicenza Marcello Maria De Vito e del foro di Verona Francesca Benini.
Tutte le info su: www.avvocatitributaristiveneto.it