Antalis rileva Tecnoprimaf specializzata nella progettazione e produzione di imballaggi industriali

0
224

Nell’acquisizione, Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle LLP ha affiancato Antalis mentre RBLex ha assistito il venditore Madoris.

Antalis, società francese del gruppo internazionale Kokusai Pulp & Paper quotato alla borsa di Tokio (distribuzione di carte, imballaggi e comunicazioni visive) ha perfezionato l’acquisizione del 100% della società modenese Tecnoprimaf, specializzata nella progettazione e produzione di imballaggi industriali, alla quale fanno capo cinque siti operativi.

Con questa operazione, del valore di oltre 25 milioni di euro, Antalis consolida la propria presenza nel mercato italiano del packaging.

Curtis ha assistito l’acquirente con un team coordinato dal partner Giovanni A. Sagramoso. Il senior associate Alberto Anelli, e gli associate Carlo Maria Tealdo e Maria Elena Sarvia hanno curato gli aspetti corporate e m&a mentre il counsel Marco Guilizzoni e il trainee Pietro Rigo hanno invece curato gli aspetti di diritto del lavoro.

Lo studio RBLex ha assistito il venditore Madoris con un team coordinato dal partner Lorenzo Barbieri, coadiuvato dal senior associate Francesco Iacomino e dalla trainee Annarita D’Ambrosio per la parte legal (Corporate, M&A e profili giuslavoristici), da SALPA Consulting per la parte contabile e dall’advisor Grensey, con Stefano Leonelli.

Scopri tutti gli incarichi: Alberto Anelli – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle LLP; Marco Guilizzoni – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle LLP; Pietro Rigo – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle LLP; Giovanni Sagramoso – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle LLP; Maria Elena Sarvia – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle LLP; Carlo Maria Tealdo – Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle LLP; Lorenzo Barbieri – RBLex; Annarita D’Ambrosio – RBLex; Francesco Riccardo Iacomino – RBLex;