Accolto l’appello di Cogei per l’affidamento del servizio di gestione degli impianti di depurazione e collettori fognari

0
301

Nel contenzioso, Cogei S.r.l. è affiancata dall’avvocato Damiano Florenzano; Dolomiti Energia Holding S.p.A. è assistita dall’avvocato Antonio Tita.

La controversia ha ad oggetto la procedura aperta di gara indetta dalla Provincia autonoma di Trento- Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti (APAC) per l’affidamento dell’appalto del lotto 1 (Bacino Trentino Centrale, CIG 7686273123) del “servizio di gestione e custodia degli impianti di depurazione, collettori fognari e stazioni di sollevamento” per la durata di due anni (rinnovabili per un ulteriore biennio), aggiudicato al Rti tra le società Cogei s.r.l., Veolia Acqua Servizi s.r.l. e Tri.In.Co.N.E. s.r.l., odierno appellante.

In particolare, la società Cogei, capogruppo mandataria del costituendo raggruppamento, proponeva dapprima appello avverso la sentenza n. 150 del 12 novembre 2019 con cui il Tribunale regionale di giustizia amministrativa di Trento, in accoglimento del ricorso di Dolomiti Energia Holding s.p.a., annullava, “salvi gli ulteriori adempimenti dell’amministrazione”, gli atti di gara impugnati, ivi inclusa l’aggiudicazione disposta a suo favore.

Avverso tale decisione Cogei s.r.l. proponeva appello.

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quinta), definitivamente pronunciando sugli appelli, principale e incidentale, come in epigrafe proposti, così decide: a) accoglie l’appello principale di Cogei s.r.l. e, per l’effetto, in riforma della sentenza appellata, respinge il ricorso di primo grado; b) respinge l’appello incidentale di Dolomiti Energia Holding s.p.a. Dispone compensarsi tra le parti le spese di giudizio.

Scopri tutti gli incarichi: Damiano Florenzano – Florenzano Damiano Studio Legale; Antonio Tita – Tita e Associati;