Respinto il ricorso di Home Tyrol per il risarcimento dei danni subiti dal Comune di Bolzano

0
219

Nel contenzioso, Home Tyrol S.r.l. è affiancata dall’avvocato Igor Janes; il Comune di Bolzano è assistito dagli avvocati Gudrun Agostini, Alessandra Merini e Bianca Maria Giudiceandrea.

Con un primo ricorso proposto dinanzi al TRGA di Bolzano l’odierna appellante avanzava domanda di risarcimento per i danni subiti a causa dei comportamenti in tesi antigiuridici del Comune di Bolzano nei suoi confronti.

Il primo giudice con sentenza n. 360/2012 respingeva la detta richiesta in ragione della nullità della convenzione del 03.11.2004 che era posta a fondamento delle pretese azionate.

Questa pronuncia veniva annullata con rinvio dal Consiglio di Stato con sentenza n. 2151/2019, per violazione dell’art. 73, comma 3, c.p.a.

Il giudizio veniva, quindi, riassunto dinanzi al giudice di prime cure che con l’impugnata sentenza, accertata l’infondatezza della preliminare eccezione di decadenza dall’azione risarcitoria e ritenuta la nullità della convenzione del 03.11.2004, valutava l’azione spiegata da Home Tyrol come manifestamente infondata nel merito, per assenza di condotta antigiuridica e di colpa imputabile all’ente territoriale convenuto.

Avverso la pronuncia indicata in epigrafe propone nuovamente appello l’originaria ricorrente, che ne lamenta l’erroneità.

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta), definitivamente pronunciando sull’appello, come in epigrafe proposto, lo respinge. Spese compensate.

Scopri tutti gli incarichi: Igor Janes – Janes;