Würth Italia chiude il 2018 con un bilancio da record

Il fatturato supera i 500 milioni di euro. La multinazionale tedesca con sede ad Egna in Alto Adige è leader nei sistemi di fissaggio. 

0
6397
Würth Italia
La sede di Egna di Würth Italia

È record di fatturato per Würth Srl, sede italiana della multinazionale tedesca leader nella distribuzione di prodotti e sistemi professionali per il fissaggio e il montaggio, che chiude il 2018 a quota 503,3 milioni di Euro, 42,8 milioni in più rispetto all’anno precedente (+9,2%).

«Questi risultati ci rendono estremamente orgogliosi e ci conferma che la strada intrapresa è quella giusta, la stessa che intendiamo percorrere anche nel 2019, per cui gli obiettivi sono ancora più ambiziosi -afferma Nicola Piazza, amministratore delegato di Würth Italia-. Per raggiungerli continueremo a puntare su innovazione, commercio elettronico – che nel 2018 è cresciuto addirittura del 41% – sui nostri negozi, ma soprattutto sulla nostra risorsa principale: le persone. Il piano d’investimenti per il 2019 prevede l’assunzione di 300 nuovi collaboratori tra forza vendita e reparti interni, che si andranno a sommare ai 3.390 attuali».

A sostegno della strategia di sviluppo vi è un modello d’impresa incentrato sulla multicanalità, tratto distintivo di Würth. Negli ultimi due anni l’azienda ha prodotto una crescita di fatturato di oltre 90 milioni di euro, frutto del potenziamento di tutti i punti di contatto con il cliente: 200 venditori in più, 50 nuovi punti vendita e forti investimenti nel commercio elettronico, con l’inserimento di nuove figure dotate di competenze specifiche e il miglioramento di tutti i servizi digitali.

Ma non finisce qui.
«Per il nuovo anno è prevista l’apertura sul territorio nazionale di ulteriori 25 nuovi punti vendita (che andranno a sommarsi ai 150 attualmente attivi, per un totale di 175) e l’inserimento di ulteriori 100 venditori, per raggiungere quota 2.300 e garantire così una copertura sempre più capillare – aggiunge Harald Santer, responsabile commerciale -. Inoltre continueremo a investire in soluzioni digitali e servizi sempre più innovativi e all’avanguardia, per soddisfare le esigenze di tutti i nostri clienti con professionalità e competenza, e fornire loro sempre il massimo supporto».

Il Gruppo Würth è leader mondiale nella distribuzione diretta di prodotti e sistemi professionali per il fissaggio e il montaggio, con oltre 125.000 prodotti in gamma tra cui minuteria metallica e plastica, utensileria elettrica, pneumatica e per la lavorazione del legno, prodotti chimici, abbigliamento ed attrezzatura antinfortunistica, sistemi di immagazzinamento e allestimenti per officine.

Fondato nel 1945 a Künzelsau nel Baden-Württemberg, dove ha sede, ha vissuto una crescita esponenziale ed è attualmente presente in 84 paesi con oltre 400 società. Impiega più di 77.000 collaboratori, di cui 33.000 tecnici venditori, e serve 3,6 milioni di clienti in tutto il mondo. A livello di gruppo, il 2018 ha riconfermato l’andamento positivo con un nuovo record di fatturato che ha raggiunto i 13,6 miliardidi Euro (+7,1% di crescita rispetto all’anno precedente).

Würth Srl è attiva sul mercato italiano dal 1963 con la sede legale a Egna in Alto Adige, dove è attivo anche uno dei sui tre centri logistici (gli altri due sono a Crespellano nel Bolognese e Capena in provincia di Roma).

Würth Italia
Il centro logistico di Capena (Roma) di Würth Italia

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

o vai su Twitter

@nestquotidiano

https://twitter.com/nestquotidiano

o,  ancora, su Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano

© Riproduzione Riservata