Installata da Frener & Reifer la più grande cupola in vetro su una nave da crociera

L’azienda altoatesina ha realizzato una struttura autoportante da 105 tonnellate da 970 metri quadri di superfice. 

0
349
Frener & Reifer

Nuovo record nella cantieristica navale con l’istallazione a bordo della nave da crociera Iona della compagnia britannica P&O Cruises, in fase di costruzione presso il cantiere navale Meyer Werft, con sede a Papenburg, nel nord della Germania, della più grande cupola in vetro mai realizzata dalla ditta altoatesina Frener & Reifer specializzata nella progettazione, realizzazione e messa in opera di strutture speciali in vetro, metallo e altri materiali concretizzando le idee di grandi architetti di fama internazionale.Frener & Reifer

L’incarico della realizzazione alla ditta altoatesina Frener & Reifer da parte del cantiere navale tedesco Meyer Werft è del 2018 e pochi giorni fa si è svolta l’installazione a bordo della nave dell’enorme cupola in vetro autoportante da 970 metri quadri di superfice a copertura dell’atrio della nave da crociera. La cupola, dal peso di 105 tonnellate, è stata sollevata sul ponte di coperta della nave, a un’altezza di circa 60 m, con una manovra spettacolare che ha richiesto l’ausilio di una gigantesca gru mobile da 750 tonnellate.Frener & Reifer

L’enorme copertura in vetro autoportante a pianta ellittica, delle dimensioni di 41×29 m, è stata assemblata nel corso degli ultimi mesi direttamente accanto alla nave nel cantiere di Papenburg. Si compone di una struttura reticolare a sezione cava rettangolare e 340 elementi di vetro triangolari di diversi formati e con lunghezze degli spigoli fino a 3 m.Frener & Reifer

Per la progettazione si è dovuto tenere conto di fattori quali le possibili grandinate e i notevoli carichi termici e dinamici che possono verificarsi durante il viaggio di una nave di tali dimensioni. A tal fine, la brissinese Frener & Reifer ha condotto una serie di test specifici, dovendo garantire il rispetto delle norme di costruzione navale marittima e ottenere le necessarie certificazioni dalle autorità di vigilanza.Frener & Reifer

Quella appena realizzata è il primo tetto a cupola di vetro di queste dimensioni mai costruito per una nave. Cuore architettonico della nave da crociera, questo innovativo skydome si estende a copertura del grande atrio sui ponti 16 e 17, inondandolo di luce naturale. Al di sotto della cupola verranno realizzati ristoranti, bar, una piscina e un palcoscenico.

La nave da crociera Iona, alimentata a GNL (gas naturale liquefatto), salperà per il suo viaggio inaugurale nel 2020.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata