Argos Surface Technologies, attraverso la controllata Foresi, acquisisce Rotostatic

0
779

Nell’ambito dell’operazione lo studio LS Lexjus Sinacta ha assistito i soci della Rotostatic S.r.l., mentre Grava & Associati ha assistito l’acquirente Foresi.

Guido Ghilardi, attuale Amministratore Delegato di Foresi S.p.A., società del Gruppo Argos che ha concluso ufficialmente l’acquisizione, assumerà la guida di Rotostatic e tutti i 34 dipendenti dell’azienda torinese verranno riconfermati.

L’accordo è stato raggiunto con la Famiglia Perazzi, che rimarrà nel CDA per affiancare il nuovo consiglio nel passaggio di gestione.

L’acquisizione si inserisce infatti in un piano industriale strategico di build up avviato nel 2020 dal fondo di private equity Gradiente II, gestito da Gradiente Sgr e finalizzato a creare un gruppo leader nei rivestimenti superficiali andando a coprire tutti i principali segmenti industriali italiani del settore. Ad oggi, il Gruppo Argos Surface Technologies supera i 50 milioni di fatturato e presenta un’ampia gamma di tecnologie tra rivestimenti e trattamenti.

Lo studio LS Lexjus Sinacta, con i partner Stefano Scagnelli e Stefano Pugno, ha assistito i soci della Rotostatic S.r.l. dando seguito al passaggio generazionale aziendale attraverso la cessione a terzi della proprietà.

Lo studio Grava & Associati ha assistito Foresi, società recentemente acquisita da Argos Surface Technologies, con il senior partner Antonio Grava ed il team di lavoro composto da Vania Guarino e Giulia Cozzi.

Scopri tutti gli incarichi: Giulia Cozzi – Grava & Associati Studio legale; Antonio Grava – Grava & Associati Studio legale; Vania Guarino – Grava & Associati Studio legale; Stefano Pugno – LS Lexjus Sinacta; Stefano Scagnelli – LS Lexjus Sinacta;