Gentiloni “Il ricatto energetico di Putin ha fallito”

0
342

FIRENZE (ITALPRESS) – “Il ricatto energetico di Putin ha fallito, la dipendenza dal gas russo si è ridotta e l’impennata dei prezzi dell’energia è ormai alle nostre spalle”. Lo ha detto Paolo Gentiloni, Commissario europeo per gli Affari economici e monetari, in un video messaggio trasmesso nella seconda giornata di lavori della Conferenza nazionale delle Camere di commercio. “Possiamo guardare avanti insomma con un cauto ottimismo” ha aggiunto Gentiloni. “La risposta ai due cigni neri che si sono abbattuti sull’Europa in questi ultimi anni, prima la pandemia, e poi la guerra in Ucraina, con la crisi energetica, è stata una risposta più efficace rispetto alle crisi passate semplicemente perchè è stata una risposta all’insegna dell’unità, della solidarietà e del coraggio. E’ con questo stesso spirito che dobbiamo continuare a lavorare per progettare il domani in Italia ed in Europa, e con il contributo di tutti sono certo che vi riusciremo” ha continuato Gentiloni che sul Pnrr ha detto: “L’Italia ha dalla sua una straordinaria occasione. Molti degli obiettivi raggiunti fino ad ora erano in un certo senso preparatori, necessari affinchè gli investimenti e le riforme potessero partire. Ora bisogna accelerare, ed in questo credo che le Camera di Commercio possano offrire un contributo decisivo”.

– foto: agenziafotogramma.it

(ITALPRESS).