“Take Your Time”, l’arte contemporanea racconta i 4 poli del Gruppo FS

0
356

MILANO (ITALPRESS) – Take Your Time. L’arte entra in un Tempo Nuovo. Prende il via oggi dallo Scalo Farini di Milano il progetto artistico del Gruppo FS Italiane per raccontare e reinterpretare, attraverso l’arte contemporanea, l’innovazione e la trasformazione dei nuovi quattro poli di business – Infrastrutture, Passeggeri, Logistica, Urbano – del Gruppo FS. I poli, lanciati con il piano industriale, e già operativi, hanno l’obiettivo di sviluppare un sistema di infrastrutture e di mobilità sempre più integrati e sostenibili a beneficio del Paese.
“Take your time”, realizzato con il supporto del Gruppo Hdrà e del curatore artistico Renato Fontana, è stato presentato oggi allo Scalo Farini da Luca Torchia, Chief Communication Officer del Gruppo FS Italiane, Umberto Lebruto, amministratore delegato di FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano, e da Renato Fontana. Il progetto è diviso in quattro tappe, una per ogni Polo. La prima racconta il Polo Urbano di FS, la business unit del Gruppo che si occupa della rigenerazione sostenibile delle città e delle soluzioni di intermodalità e di logistica di primo e ultimo miglio nelle aree urbane.
In “Take your time” dodici talenti dell’arte contemporanea creeranno opere d’arte, artwork speciali, installazioni con la realtà aumentata negli spazi messi a disposizione dai Poli da Nord a Sud d’Italia. Per ogni Polo è stata composta una colonna sonora dedicata. All’interno dello Scalo Farini, asset del Gruppo FS Italiane, è stato dedicato uno spazio all’interpretazione artistica della rigenerazione urbana con 4 installazioni con un focus sulle città del futuro in chiave sostenibile create dagli artisti Jonathan Calugi (Una casetta piccola così), Luca Font e Alkanoids (Il gigante tatuato e La mano), e Parisi 1876 (Light design Il fiore di luce). Nei luoghi delle installazioni è possibile trovare il QR Code per ascoltare il brano dedicato al Polo Urbano composto dalla pianista Roberta Di Mario.
Il progetto “Take your time” nasce con l’intenzione di dare una rappresentazione della trasformazione creata dai quattro Poli, un mondo in cui tutto ha una nuova misura e chiunque può scegliere la sua. “Take your time” significa prendere il tempo che serve, una calma interna. Significa anche rivendicare uno spazio, perchè il tempo è anche uno spazio. Significa soprattutto cambiare il ritmo, per trovare il proprio.
L’attività del Polo Urbano mira a creare valore condiviso attraverso la rigenerazione urbana, tenendo in massima considerazione driver come sostenibilità ambientale ed energetica, intermodalità dei trasporti pubblici e privati, città dei 15 minuti con servizi e funzioni a portata di mano, centri urbani a misura d’uomo con spazi verdi e socialità, ricucitura urbana senza ulteriore consumo di suolo.

– foto xh7/Italpress –
(ITALPRESS).