Condanna all’ergastolo per imputati omicidio ambasciatore Attanasio

0
367

ROMA (ITALPRESS) – I sei imputati nel processo per gli omicidi dell’ambasciatore italiano in Repubblica democratica del Congo, Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell’autista, avvenuto il 22 febbraio 2021, sono stati condannati all’ergastolo. Il tribunale militare di Kinshasa che li ha giudicati, inoltre ha disposto che gli stessi dovranno risarcire la somma di 2 milioni di dollari all’Italia. Il procedimento ha visto imputati cinque presunti membri del commando, mentre un sesto è stato giudicato in contumacia ed è attualmente latitante. Il pubblico ministero aveva chiesto per i sei imputati la pena capitale. Nonostante la condanna restano comunque tanti i punti oscuri di quella che è stata ritenuta un’esecuzione. La difesa degli imputati ha annunciato che farà appello contro la sentenza sostenendo che l’accusa non è riuscita a fornire prove di alcuna delle accuse.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotograma.it-