Garcia “Real club unico al mondo, ma vogliamo vincere”

0
218

NAPOLI (ITALPRESS) – “Parliamo di uno dei più grandi club al mondo, con un palmares unico. Un club che un pò di esperienza in Champions ce l’ha…”. Così il tecnico del Napoli, Rudi Garcia, alla vigilia della sfida casalinga di Champions League contro il Real Madrid di Ancelotti. “La cosa bella è che il Maradona sarà sold out, pieno di tifosi che daranno una carica in più ai nostri ragazzi – ha spiegato il mister francese – Giocheremo per vincere, in campionato è quasi a punteggio pieno, con un grande allenatore, una squadra tecnica e potente. Sarà una partita difficile ma noi abbiamo l’ambizione di entrare in campo e fare di tutto per vincerla”. Garcia ha poi sottolineato che, in campo, “ci vorrà il cuore, e ce l’avremo, e anche la testa, perchè ci saranno momenti nella partita in cui dovremo essere bravi a spingere o impedire al Real di dimostrare le proprio qualità”. “Un confronto con la squadra? Quando ci sono delle stupidaggini, basta non riprenderle… – ha proseguito l’allenatore dei campioni d’Italia – Parlo coi miei giocatori, con i leader ho creato un consiglio dei saggi ma in tutti i club in cui sono passato è l’allenatore che chiama i giocatori per parlare, non il contrario. Invece dovrebbero farlo di più”. In campionato il Napoli sembra aver ritrovato la marcia giusta dopo un avvio non esaltante: “Per noi non c’era nulla di catastrofico, quando la palla entra è più facile vincere le partite. C’è chi ha ritrovato fiducia, come Kvara, e ora siamo tornati tra le prime quattro”. “Siamo pronti per affrontare il Real Madrid – ha assicurato il capitano del Napoli, Giovanni Di Lorenzo – Con Ancelotti ho un rapporto bellissimo, mi ha dato fiducia. Osimhen? Siamo tutti contenti che sia dalla nostra parte, domani affronteremo una grande squadra ma anche il Napoli lo è per il Real”.
– foto Image –
(ITALPRESS).