A Venezia focus sul reshoring, terza tappa di Eccellenze del Nord Est-Le imprese più dinamiche 2023

A Venezia, il terzo appuntamento del road-show si concentra sul reshoring e backshoring per rafforzare il prestigio e il valore delle imprese italiane.

0
308

Mercoledì 29 novembre alle 17.00, presso l’Heritage Tower in via dell’Azoto 4 a Marghera (Venezia), si terrà la presentazione del focus sull’economia del territorio, accompagnato dall’analisi delle performance di oltre 10.000 società di capitali della provincia di Venezia. Questa analisi è stata realizzata dall’Ordine dei Commercialisti in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari. L’obiettivo principale è comprendere come rafforzare l’economia locale attraverso il reshoring delle imprese, che cercano pratiche più sostenibili e responsabili nelle loro produzioni locali.

Dopo il successo delle tappe precedenti a Pordenone e Rovigo, il roadshow “Eccellenze del Nord Est, le imprese più dinamiche 2023” approda a Venezia. Questo evento, promosso dall’Ordine dei Dottori Commercialisti Esperti Contabili di Pordenone, Rovigo, Venezia, Trento – Rovereto, Treviso, Padova e Belluno, in collaborazione con il Centro Vera dell’Università Ca’ Foscari e il main partner Banca Finint, si terrà all’Heritage Tower di Marghera (VE) mercoledì 29 novembre 2023 dalle ore 17.00 alle ore 19.00. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito web del media partner Il Gazzettino.

L’incontro inizierà con i saluti istituzionali di Massimo Da Re, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Venezia, di Michele Zuin, assessore al Bilancio del Comune di Venezia, e di Roberto Bottan, vice presidente CCIAA Venezia – Rovigo. Successivamente, sarà Luigi Bortoli, commercialista e consigliere dell’Ordine, nonché membro del gruppo di lavoro Eccellenze del Nord Est 2023, a presentare l’analisi sulle performance delle oltre 10.000 società di capitali della provincia di Venezia, utilizzando gli otto indicatori di eccellenza che compongono l’Indice Sintetico di Performance – ISP.

La giornata sarà ricca di analisi e dibattiti, non solo incentrati sulle performance economico-finanziarie, ma anche sulle pratiche virtuose che permettono alle società di capitali della provincia di Venezia e del Triveneto di distinguersi nei rispettivi settori industriali. Questo avverrà attraverso la voce degli imprenditori e dei manager che condivideranno le loro esperienze e connetteranno le analisi e le statistiche con i piani aziendali di sviluppo. Ario Gervasutti, giornalista de Il Gazzettino, modererà il confronto, che inizierà con l’intervento di Marta Geremia, group CFO e vice president San Marco Group, seguito da un dialogo tra le categorie economiche e professionali sullo stato dell’economia veneziana, sul fenomeno del reshoring e sull’importanza della ZLS come strumenti per lo sviluppo delle imprese locali.

La tavola rotonda “Reshoring: prestigio e valore alle imprese del territorio!”, che vedrà la partecipazione di imprenditori, economisti e professionisti, discuterà sullo stato dell’economia veneziana e sulle prospettive di valorizzare il Made in Italy riportando le produzioni in patria. Tra i relatori ci saranno Massimo Mazzega, consigliere esecutivo C.d.A. Banca Finint; Vincenzo Marinese, vicepresidente Confindustria Veneto Est, con delega al territorio di Venezia; Fulvio Lino Di Blasio, presidente Porto di Venezia; Massimo Da Re, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Venezia, e Giancarlo Corò, professore ordinario di economia presso l’Università Ca’ Foscari Venezia.

Eccellenze del Nord Est – Le imprese più dinamiche 2023 mette sotto la lente i bilanci di 110.000 società di capitali del Triveneto, che si estendono lungo i 400 km di un asse immaginario da Bolzano a Trieste. Questo tessuto economico copre i 40.000 chilometri quadrati che includono Veneto, Trentino – Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia.

L’iniziativa è organizzata con il patrocinio del Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti Esperti Contabili, della Regione Veneto, della Provincia di Venezia, del Comune di Venezia, di Confindustria Veneto Est, di Unioncamere Veneto e della Camera di Commercio di Venezia – Rovigo; con il sostegno del main partner Banca Finint e del partner territoriale CentroMarca Banca.

Le prossime tappe di Eccellenze del Nord Est – Le imprese più dinamiche 2023 saranno: Trento il 30/11 con focus su “Dinamiche di crescita: sinergie tra imprese, finanza e intervento pubblico”; Treviso il 01/12 su “Destinazione A.I.: Prospettive e opportunità per lo sviluppo del sistema economico”; Padova il 5/12 su “L’innovazione come driver della crescita e dello sviluppo sostenibile dei territori” e l’ultima tappa a Belluno il 7/12 su “Cambiamenti climatici e innovazione produttiva: analisi e prospettive delle imprese dinamiche del Nord Est”.

La partecipazione è gratuita, e l’invito è esteso a tutti i cittadini. Per iscrizioni, visitare il sito web www.odcecvenezia.it.