Podio per Brignone e Bassino al Super G di Crans Montana

0
125

ROMA (ITALPRESS) – Stephanie Venier vince il superG sulla Mont Lasceaux di Crans Montana. Il tempo dell’austriaca è di 1’16″52, solo 4 centesimi meglio di un’ottima Federica Brignone, che fa registrare il podio numero 65 della carriera, il secondo in due giorni in Svizzera, e recupera punti nella classifica di specialità, visto che Lara Gut-Behrami si ferma al sesto posto. Ora la valdostana è terza a 34 punti dall’elvetica e a 29 dall’austriaca Hutter, al secondo posto. Sono 4 centesimi che bruciano, ma la differenza fra le due è stata la parte centrale, dove l’austriaca ha pennellato, staccando Brignone. L’azzurra ha recuperato molto con una parte finale perfetta, ma non è stato sufficiente per la vittoria. “Ho fatto un’ottima parte finale, ma Venier ha fatto una parte centrale eccellente ed è davanti. Mi brucia un pò perchè spesso sono dietro per pochi centesimi, ma è così. Non penso alle classifiche, voglio andare avanti gara per gara e cercare di fare ogni volta il meglio” ha commentato BRignone.
Terzo posto per Marta Bassino, completamente ritrovata, a soli 15 centesimi dalla Venier. Anche per la piemontese una parte centrale più lenta rispetto alle prime due e un recupero finale che le ha consegnato il terzo gradino del podio.
“”Un week-end super – ha detto Bassino -, sono veramente
felice di questo fine settimana, sono contenta di tutto. Ho
sbagliato all’ingresso del piano e ho perso velocità, ma sono
rimasta concentrata. E’ stato un progresso continuo, sapevo che
facevo dei tratti bene, ora è arrivata maggiore consapevolezza e
tutto funziona meglio. Queste gare mi danno fiducia e continuerò
su questa strada”.
Laura Pirovano, con il pettorale 1, riesce a prendere l’11/o posto con 1″04 di svantaggio, mentre è 13/a Roberta Melesi a 1″20. Il circus femminile si trasferisce in Val di Fassa, sulla Volata, la pista del Passo San pellegrino, per l’ultima tappa italiana della stagione.

– Foto: Ipa Agency –

(ITALPRESS).