Sinner trionfa a Rotterdam, da domani numero 3 del mondo

0
105

ROMA (ITALPRESS) – Jannik Sinner continua a vincere. Il 22enne altoatesino ha fatto suo l’”ABN Amro Open”, torneo Atp 500 andato in scena sul duro indoor del Rotterdam Ahoy, con un montepremi complessivo pari a 2.290.720 euro. Grazie a questa affermazione, la dodicesima in carriera nel circuito maggiore (la seconda del 2024), l’azzurro sarà da domani numero 3 del mondo. E’ record assoluto per un italiano: staccato Adriano Panatta, giunto al massimo al quarto gradino del ranking mondiale, occupato fino a oggi da Sinner. Il tennista nato a San Candido, numero 1 del seeding, nella finale del torneo olandese ha battuto l’australiano Alex De Minaur, 11 del ranking Atp e quinta forza del tabellone, col punteggio di 7-5 6-4. Sinner si è imposto, nel corso del torneo e anche in finale, pur non esprimendo il suo miglior tennis. Contro De Minaur, per l’azzurro, è la settima vittoria in altrettanti confronti diretti.
L’altoatesino ha giocato fino a oggi 16 finali, perdendo solo in quattro occasioni. Nella sua bacheca un Grande Slam, un 1000, quattro 500 e due 250. Per De Minaur, che domani sarà numero 9 del mondo, era invece la quindicesima finale: 7 i successi e 8 i ko all’ultimo atto. “Intanto complimenti ad Alex De Minaur: giocare contro te è sempre difficile. Ringrazio il mio staff: abbiamo avuto momenti difficili in questa settimana ma ci muoviamo sempre nel modo giusto e cerchiamo sempre di migliorare. Questo è un torneo bellissimo” il commento di Sinner dopo la vittoria.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).