Olio di caviale nutrimento di terza generazione che viene dal mare

0
140

MILANO (ITALPRESS) – L’utilizzo di olio di caviale, estratto dalle uova di aringhe norvegesi, rappresenta un nutrimento essenziale per il nostro organismo e un significativo passo avanti rispetto ai tradizionali integratori di Omega-3 basati solitamente su olio di pesce o olio di krill (rispettivamente Omega-3 di prima generazione e Omega-3 di seconda generazione).
Il caviale, noto per essere un bene prezioso, è l’alimento nutritivo più sano che si possa assumere e grazie agli integratori di Omega-3 a base di olio di caviale, si può beneficiare di tutti i suoi nutrimenti fondamentali, assumendolo ogni giorno. L’olio di caviale, infatti, fornisce non solo Omega-3, ma anche una varietà di sostanze nutritive fondamentali che si trovano nelle uova di pesce, come proteine, lipidi, vitamine, minerali e amminoacidi.
L’Omega-3 realizzato con olio di caviale è un nutrimento unico nel suo genere che proviene dal mare e ha un rapporto DHA:EPA pari a 3:1, che è inverso rispetto a quello della maggior parte degli integratori di Omega-3, dove l’EPA (acido grasso eicosapentaenoico) di solito supera il DHA (acido grasso docosaenoico). Questo è possibile perchè i pesci provenienti dai mari freddi, come le aringhe, hanno una concentrazione pura ed elevata di EPA e DHA in forma fosfolipidica nel loro grasso. Infatti, il nutrimento che deriva dal rapporto DHA:EPA pari a 3:1, è lo stesso del latte materno.
Essendo il DHA una componente cruciale per la salute di cuore, cervello e occhi, l’Omega-3 a base di olio di caviale rappresentano un’opzione interessante per coloro che cercano un supporto specifico per queste aree.
Gli Omega-3 sono essenziali per l’organismo e comportano numerosi benefici per la salute. Grazie alla loro capacità di ridurre le infiammazioni e di migliorare le funzioni cerebrali, gli Omega-3 sono importanti per la prevenzione di molte malattie croniche, tra cui quelle cardiovascolari, il diabete di tipo 2 e alcune forme di cancro. Sono efficaci anche per il benessere del sistema nervoso e degli occhi poichè aiutano a mantenere la salute cerebrale, migliorare la funzione cognitiva e prevenire le malattie neurodegenerative. Inoltre, gli Omega-3 possono proteggere la retina e migliorare le funzioni visive, riducendo il rischio di malattie oculari come la degenerazione maculare legata all’età e la sindrome dell’occhio secco.
L’integratore di Omega-3 a base di olio di caviale contiene fosfolipidi, che permettono una maggior biodisponibilità. I fosfolipidi hanno una funzione strutturale e costituiscono le membrane di tutte le cellule del corpo umano, favorendo un assorbimento 4 volte superiore e più rapido rispetto alla forma trigliceride classica contenuta in tutti gli Omega-3 a base di olio di pesce.
L’integratore di Omega-3 di terza generazione è estremamente efficace per la salute dell’organismo e a differenza di quelle classiche in olio di pesce, è facilmente ingeribili, essendo disponibile sotto forma di piccole capsule gelatinose che eliminano anche l’inconveniente del fastidioso retrogusto di pesce in seguito all’assunzione.
– foto ufficio stampa Camilla Buzzi Communications –
(ITALPRESS).