A Le Mans vince Martin davanti a Marquez, Bagnaia terzo

0
122

LE MANS (FRANCIA) (ITALPRESS) – Jorge Martin, sulla Ducati griffata Prima Pramac, centra la doppietta a Le Mans e dopo la Sprint si prende anche la gara lunga nel Gran Premio di Francia. In un finale al cardiopalma, il secondo posto va a Marc Marquez, con la Ducati del Team Gresini, che è stato protagonista di una super rimonta e ha superato Pecco Bagnaia all’ultimo giro. Il campione del mondo, passato al comando al via, si deve accontentare, così, del terzo gradino del podio. Quarto posto per l’altra Ducati ufficiale di Enea Bastianini, quinto Maverick Vinales (Aprilia). Chiudono la top ten Fabio di Giannantonio, Franco Morbidelli, Brad Binder, Aleix Espargaro e Alex Marquez. Martin consolida, con questa vittoria, il primato nella classifica Mondiale. Out Miller, Quartararo, Oliveira, Mir, Bezzecchi e Acosta.
Sergio Garcia (Boscoscuro) ha dominato e vinto il Gran Premio di Francia della Moto2. Sul tracciato di Le Mans lo spagnolo ha preceduto il compagno di squadra in MT Helmets Ai Ogura, protagonista di una grande rimonta dalla 17/a posizione, e l’altra Boscoscuro, quella del team di SpeedUp con Alonso Lopez. Ai piedi del podio lo statunitense Joe Roberts (Kalex), quinto Somkiat Chantra (Kalex). Sesto posto per un eroico Aron Canet (Kalex), reduce dall’infortunio di Jerez, scattato in pole e che ha perso il podio soltanto nel finale di gara. Completano la top ten Fermin Aldeguer, Tony Arbolino, migliore degli italiani, Albert Arenas e Izan Guevara.
In Moto3 David Alonso (CFMOTO) cala il tris e vince il Gran Premio di Francia, al termine di una gara molto combattuta. Il pilota colombiano, scattato in pole, ha conquistato la terza vittoria stagionale al termine di un bel duello, nel finale, con Daniel Holgado (GasGas), secondo, che mantiene la vetta del Mondiale ma di appena un punto. Chiude il podio Collin Veijer (Husqvarna), che veniva dalla vittoria a Jerez. Quarto posto per Joel Esteban (CFMOTO), quinto Ivan Ortola (Honda). Nell’ordine, chiudono la top ten Adrian Fernandez, Ryusei Yamanaka (Ktm), Jose Antonio Rueda (Ktm), Tatsuki Suzuki (Husqvarna) e Angel Piqueras (Honda). Undicesimo Luca Lunetta, miglior italiano, fuori Bertelle, Rossi e Farioli.

– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).