Nuovo CdA per Adacta Tax & Legal

Nel 2023 la crescita sfiora il 10%. Il Presidente Vio: “Innovazione nella consulenza, digitalizzazione, business intelligence e tematiche ESG nelle strategie di sviluppo del prossimo triennio”.

0
249

Adacta Tax & Legal, società specializzata nelle aree di consulenza fiscale e legale, corporate governance, sostenibilità, valorizzazione dei patrimoni e ristrutturazione d’impresa, ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione in carica per il prossimo triennio. A fianco dei partner Giuseppe Lupi, Luigi Bocca e Tommaso Vio, che mantiene la carica di Presidente, entrano Martina Caron e Sabrina Nicoletti, che assume la carica di Amministratore Delegato. Approvato anche il bilancio al 31/12/2023, che consolida un fatturato di 13,3 Milioni di euro, in crescita del 9% rispetto all’esercizio precedente.

Il nuovo assetto della governance aziendale rappresenta una realtà professionale evoluta, proiettata verso l’innovazione nella consulenza e la responsabilità sociale e ambientale. Adacta Tax & Legal ha infatti scelto di proseguire il percorso di rinnovamento introducendo alcuni importanti cambiamenti nella propria governance, per affrontare al meglio le sfide del prossimo futuro. Il Consiglio di Amministrazione assume un ruolo di indirizzo strategico e concentrerà i propri sforzi nell’assunzione di decisioni cruciali per il futuro dell’organizzazione, delineando piani che tengano conto sia degli obiettivi interni sia dell’evoluzione tecnologica e di mercato. L’Amministratore Delegato, per la prima volta selezionato all’esterno della compagine sociale, avrà il compito di sovrintendere la gestione operativa di Adacta, implementando le scelte strategiche intraprese. I due organi lavoreranno sinergicamente per delineare la visione e guidare Adacta verso il raggiungimento degli obiettivi di medio-lungo termine, mantenendo le capacità di affrontare le sfide in modo proattivo e di cogliere le opportunità di crescita che il mercato saprà offrire.

In Adacta ci impegniamo da sempre a fornire servizi di consulenza specialistica per la crescita dei nostri clienti, forti anche di un team di oltre 170 professionisti che ci consente di essere una reale struttura multidisciplinare al fianco delle realtà imprenditoriali del territorio” commenta il Presidente Tommaso Vio. “Il principale obiettivo del CdA del prossimo triennio è quello di accelerare il processo di incontro tra le competenze professionali e l’innovazione digitale, anche grazie all’ingresso di consulenti nativi digitali. Siamo consapevoli dei cambiamenti che la tecnologia sta apportando nelle imprese e nella consulenza: i nostri clienti continuano a investire e innovare. E noi con loro. Per essere un partner strategico per le aziende e la business community, creando valore a lungo termine per i clienti, la comunità e il territorio”.

Il secondo fronte di investimento riguarda l’impegno a fianco di grandi aziende e PMI per supportarle nel raggiungimento degli obiettivi ESG con un servizio pensato e costruito per fare della sostenibilità un driver di crescita e competitività.

Anche grazie al know-how e all’esperienza plurisettoriale di Adacta. “Sempre nell’ottica di supportare e affiancare le imprese del territorio e i principali stakeholder, prosegue inoltre il percorso di realizzazione proattiva di progetti di finanziamento a startup e PMI (club deal), per la salvaguardia dell’ambiente, la transizione ecologica, le Comunità Energetiche Rinnovabili” conclude Vio.