Banca Popolare di Vicenza e Fondimpresa siglano un accordo a sostegno della crescita delle competenze all’interno delle Piccole e medie imprese

0
477
banca popolare vicenza logo 1

banca popolare vicenza logo 1Disponibili importi fino a 100.000 euro a tasso agevolato per un lasso fino a 60 mesi

Banca Popolare di Vicenza e la sezione veneta di Fondimpresa, uno dei più importante fondi interprofessionali per la formazione continua, hanno siglato un accordo volto a facilitare il percorso formativo e la crescita delle competenze all’interno delle piccole e medie aziende.

Grazie a quanto previsto dall’accordo, Banca Popolare di Vicenza affiancherà concretamente le imprese di ogni dimensione e categoria proponendo linee di credito destinate a supportare gli investimenti nei progetti formativi dei loro dipendenti, sia come anticipo dei contributi erogati successivamente da Fondimpresa, sia come finanziamento di progetti di formazione proposti dalle stesse aziende. L’intesa ha lo scopo di sostenere le aziende che intendono valorizzare il proprio capitale umano investendo in progetti di formazione rivolti ad accrescerne le competenze e la professionalità.

Attraverso l’anticipo dei contributi da parte della Banca, le aziende che presentano un piano formativo già autorizzato da Fondimpresa, che ne ha valutato il rispetto delle esigenze del contesto produttivo, della fase economica e dell’aggiornamento delle competenze professionali, potranno ottenere un finanziamento a tassi agevolati con cui sostenere le spese della formazione, anticipando i tempi di rimborso da parte di Fondimpresa. Il finanziamento può coprire l’80% dell’importo e avere durata massima di 15 mesi.

Banca Popolare di Vicenza è inoltre promotrice di un’iniziativa condivisa da Fondimpresa e destinata alle imprese che propongano proprie iniziative di formazione. L’azienda richiedente potrà usufruire di un finanziamento di massimo 60 mesi a tassi agevolati per un importo massimo di 100.000 euro.

“La nostra Banca – dichiara Samuele Sorato, direttore generale di Banca Popolare di Vicenza, – è molto attenta alla formazione e alla valorizzazione delle proprie risorse umane ed è lieta di affiancare Fondimpresa in un’intesa che sostiene le aziende che investono nel proprio capitale umano quale leva strategica per la crescita e, più in generale, per l’economia del territorio”.

“Nel Veneto aderiscono a Fondimpresa 10.181 aziende e 386.000 lavoratrici e lavoratori – dichiara Giampaolo Pedron. presidente di Fondimpresa Veneto -. I progetti formativi presentati dalle imprese venete e condivisi dai lavoratori superano abbondantemente le 5.000 unità. Siamo una realtà importante. In un momento tanto difficile per la liquidità, l’accordo e su risorse anticipate e sulla cessione del credito, appare un aiuto tempestivo e praticabile”.

Fondimpresa in Veneto opera attraverso l’articolazione territoriale con sede a Venezia presso OBR Veneto (organismo bilaterale regionale del Veneto) che dal 2007 verifica e approva piani formativi presentati dalle aziende a valere sul conto formazione aziendale disponibile per le aziende aderenti a Fondimpresa. Oltre 5300 i piani formativi aziendali gestiti dalle aziende in Veneto.