Giornata di formazione per gli scout del territorio veneziano

All’insegna del motto “Sii preparato” prove di protezione civile dei giovani dell’Agesci coodinati dai capi educatori delle maggiori associazioni presenti sul territorio. 

0
871
scout

Una nutrita rappresentanza di tutti i gruppi scout del comune di Venezia hanno seguito un corso di formazione sul Pronto Intervento, i sistemi antincendio e il Pronto Soccorso. Tutto questo per essere maggiormente preparati nel loro servizio di educatori con i ragazzi a loro affidati anche per affrontare eventi di Protezione civile.

L’evento è stato organizzato dalle sezioni locali dell’Associazione Scout laica CNGEI (Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani) e da quella cattolica AGESCI (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani), entrambe federate nella FIS (Federazione Italiana Scoutismo), ed è stato realizzato all’interno della base scout di Forte Marghera dove sono stati affrontati temi come i rischi presenti sul territorio veneziano, la loro prevenzione, le tecniche antincendio e il pronto soccorso.

I corsi hanno avuto sia una parte teorica che una pratica, infatti si sono realizzate prove di spegnimento incendi con estintori a CO2 e manovre di rianimazione cardio polmonare con l’utilizzo di manichini da addestramento. Il tutto è stato possibile grazie all’aiuto del Sistema comunale di Protezione civile di Venezia e della Croce Verde di Mestre che hanno studiato dei programmi adatti alle necessità di chi lavora con i ragazzi e realizza attività particolari come quelle scout che si svolgono all’aria aperta e in montagna. L’evento ha avuto il patrocinio del comune di Venezia e l’aiuto della Fondazione Forte Marghera.