Nasce il Consorzio di tutela del Lambrusco

Operativa la fusione dei consorzi di tutela di Modena, Reggio Emilia e del Reno.

0
2828
consorzio di tutela del Lambrusco rg 1

Dal primo gennaio 2021 il Consorzio tutela del Lambrusco di Modena, il Consorzio per la Tutela e la Promozione dei Vini Dop Reggiano e Colli di Scandiano e Canossa e il Consorzio di Tutela Vini del Reno Doc si sono fusi in un’unica entità, il Consorzio di tutela del Lambrusco, guidata dal presidente Claudio Biondi e dal suo vice Davide Frascari. 

Dopo la deliberazione all’unanimità delle tre assemblee dei consorzi, nasce così il nuovo Consorzio tutela Lambrusco in rappresentanza di otto denominazioni e circa 16.600 ettari vitati, e che condurrà la regia per la promozione del Lambrusco nel mondo.

Le otto denominazioni che si trovano tra Modena e Reggio sono Lambrusco di Modena Doc, Lambrusco di Sorbara Doc, Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc, Lambrusco Salamino di S. Croce Doc, Reggiano Doc, Colli di Scandiano e di Canossa Doc, Reno Doc e Bianco di Castelfranco Emilia Igt.

La produzione complessiva è stata stimata di poco superiore ai 42 milioni di bottiglie di Lambrusco Doc, quasi 170 milioni prendendo in considerazione anche quelle certificate Igt.

«Ho seguito nei mesi scorsi il percorso di avvicinamento alla costituzione di un unico Consorzio di tutela del Lambrusco, e voglio davvero complimentarmi con le cantine, le imprese vitivinicole e gli altri operatori del settore per questo nuovo assetto organizzativo che rende ancora più forte e competitiva sul mercato un’eccellenza del nostro territorio regionale come il Lambrusco» commenta l’assessore all’agricoltura dell’Emilia Romagna, Alessio Mammi.

«Non esiste un solo Lambrusco – prosegue Mammi -: ai consumatori vengono proposte decine di bottiglie con sfumature diverse di colore, al gusto, al palato, con diverse gradazioni. Queste numerose peculiarità date anche dalle differenze territoriali e di produzione non hanno però impedito di trovare un comune denominatore nell’organizzazione della promozione e della vendita, grazie alla costituzione di un unico consorzio». 

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata