Veicoli ibridi ed elettrici: l’alluvione in Romagna evidenzia i problemi di sicurezza

I Vigili del fuoco di Ravenna dispongono la quarantena di 15 giorni parcheggiati lontano da fonti infiammabili.

0
497
Veicoli ibridi

A coloro che spingono verso l’elettrificazione della mobilità, l’alluvione occorsa in Romagna dovrebbe aprire gli occhi ed accorgersi che l’avere abbracciato acriticamente – nella migliore delle ipotesi, visto quanto recentemente accaduto in quel di Bruxelles – una tecnologia che non fa gli interessi né dell’ambiente né dell’economia europea, visto che i Vigili del fuoco di Ravenna hanno disposto la quarantena per 15 giorni per tutti i veicoli ibridi che vanno parcheggiati lontano da altri veicoli ed oggetti che potrebbero prendere fuoco.

Ti piace “Lo Schiacciasassi”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Ti piace “ViViItalia Tv”? Sostienici!

Il rischio d’incendio è da sempre una delle situazioni connesse con l’attuale tecnologia delle batterie al litio che equipaggiano veicoli ibridi ed elettrici, nata dalla Sony per alimentare prima i walkman e poi i primi telefoni cellulari, che avevano necessità energetiche ben diverse da quelle di un affamato motore elettrico di trazione, che sottopone la batteria ad un notevole stress. Problemi che saranno probabilmente superati tra qualche anno con la disponibilità delle batterie a stato solido che risolveranno anche i problemi del peso eccessivo e dei tempi di ricarica.

Intanto, l’alluvione in Romagna evidenzia anche il problema di cosa fare dei punti di ricarica finiti allagati, che andranno sostituiti a caro prezzo, oltre ad evidenziare ancora problemi cronici della loro diffusione.

Ancora una volta, le scelte prese da Bruxelles si rivelano fallate e toccherà al prossimo Parlamento e alla prossima Commissione invertire la rotta fortissimamente voluta dall’ala socialista, con i popolari che solo tardivamente stanno avendo un rinsavimento sulla folle deriva ambientalista impressa da Frans Timmermans & soci.

Intanto, chi può continui ad acquistare veicoli con un buono, sicuro e affidabile motore termico, meglio se Diesel. Lasciamo pure Timmermans e von der Leyen a baloccarsi con le batterie cinesi.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata.

Ti piace “Lo Schiacciasassi”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Ti piace “ViViItalia Tv”? Sostienici!

YouTube

https://youtu.be/Y4_2yVWMfHE?sub_confirmation=1

Telegram

https://t.me/ilnordest

https://t.me/ViviItaliaTv

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

https://www.facebook.com/viviitaliatvwebtv

© Riproduzione Riservata